Uso del Palazzetto dello Sport “Nicola Biviano” oggi incontro per riorganizzazione uso degli spazo

COMUNICATO STAMPA

Le attività sportive esprimono valori quali parità d'opportunità, solidarietà, conoscenze reciproche che forniscono un contributo decisivo all'educazione e alla formazione dei giovani, futura espressione di una vita democratica e sociale.

Gli impianti sportivi di proprietà comunale  sono infatti destinati a favorire la pratica di attività sportive svolte in ambito didattico, ricreativo e sociale.
Pertanto, l’Amministrazione Comunale mette a disposizione i locali in essere agli organismi e alle scuole che svolgono prevalentemente attività sportive definite “d’interesse pubblico”.
Ovviamente, le regole devono essere rispettate da tutti, indistintamente. Così come è obbligo per tutti fare le dovute comunicazioni all’Ente comunale per una opportuna valutazione delle possibili soluzioni tra i bisogni e gli spazi disponibili e la redazione di un calendario preventivamente concordato tra le parti.
Avendo appreso nella giornata di martedì 23 febbraio, dell’increscioso episodio verificatosi relativamente alle difficoltà di accesso in un’area dei locali comunali del Palazzetto dello Sport da parte della scuola elementare di Lipari Centro, si informa che – come già anticipato per le vie brevi al Dirigente Scolastico dell’I.C. “Lipari 1” nella stessa giornata,  proprio per garantire il libero utilizzo a tutti gli aventi diritto e, al contempo, evitare il ripetersi di simili episodi, l’Amministrazione si è attivata  prontamente e ha provveduto ad organizzare un incontro per il prossimo giovedì 25 febbraio tra i soggetti che a vario titolo utilizzano i locali in questione al fine di  riorganizzare, attraverso un confronto equo e costruttivo, termini e modalità di fruizione degli spazi di cui sopra, in un’ottica di condivisione e collaborazione assolutamente priva di favoritismi.
Tanto si doveva per correttezza e giusta informazione.
L’Amministrazione Comunale