Stromboli: Turisti smarriscono sentiero, recuperati dal Soccorso alpino e speleologico siciliano

Il quad in dotazione al Servizio Regionale
del CNSAS a Stromboli 
Due turisti che ieri, con il sopraggiungere dell'oscurità, avevano smarrito il sentiero che dallo Stromboli (a quota consentita) conduce all'abitato, sono stati raggiunti e recuperati dai volontari della stazione Etna Nord del Soccorso alpino e speleologico siciliano, di stanza sull'isola eoliana. , sono intervenuti per il recupero di due turisti smarritisi con il sopraggiungere dell'oscurità. 

In difficoltà i due escursionisti avevano allertato la struttura alberghiera dove erano ospitati, che ha provveduto immediatamente ad attivare i soccorsi. La squadra d'intervento  si è mossa, sin dove è stato possibile, grazie all'ausilio del mezzo ATV quad in dotazione al Servizio Regionale del CNSAS. 

L’ultimo parte del percorso è stata percorsa a piedi dai soccorritori fino all'incontro con i due, ritrovati in buono stato di salute anche spaventati, che, poi, sono stati accompagnati sino al centro abitato di Stromboli.