Ricorre, oggi, il decimo anniversario della scomparsa di Baldassare Catalano


Ricorre oggi il decimo anniversario della morte di Baldassarre Catalano, nativo di Favignana ma milazzese d'adozione, ha rappresentato, nel tempo, un importante punto di riferimento non solo per la "sua" Milazzo ma anche per le nostre isole.
Quando si parla di collegamenti marittimi tra Milazzo e le Eolie non si può non pensare a lui. Ebbe, infatti, l'intuizione di fare della città mamertina il punto di approdo e partenza per le sette perle del Mediterraneo.
Precursore dei tempi si attivò affinché il porto di Milazzo diventasse il fulcro dello sviluppo turistico, contribuendo all'arricchimento economico della città mamertina. Non bisogna, inoltre, dimenticare che la sua lungimiranza contribuì all'avvio di una nuova ed importante stagione per il turismo eoliano.
Riteniamo che la "sua" Milazzo, a dieci anni dalla sua scomparsa, debba ricordarlo degnamente. Il modo migliore sarebbe quello di intitolargli la stazione marittima.