“Randagi” in azione a Canneto. Sbranato gattino

Cani randagi, ma noi preferiamo chiamarli vaganti, poichè tali riteniamo che siano nella larga maggioranza, sono tornati a colpire la notte scorsa a Canneto.
Sono penetrati all'interno di uno spazio limitrofo ad una abitazione sbranando un povero gattino.
Ce lo segnala una nostra amica  e lettrice. 
Invitiamo tutti coloro che hanno animali d'affezione e/o di cortile a prestare la massima attenzione, specie nelle ore notturne.