Punto nascita chiuso…e per le gestanti si susseguono i viaggi in elicottero. Salvo poi tornare a casa in meno di 8 ore. E’ accaduto stanotte

Con il "Punto nascita" di Lipari chiuso, per ogni minimo segnale, come d'altronde è giusto che sia per la salvaguardia della gestante e del bimbo, si ricorre all'elicottero. 
E' accaduto anche stanotte. Per L.G. Z, di 31 anni, recatasi in ospedale per un controllo, è stato attivato il trasferimento in elicottero a Patti.
Per la giovane donna, che si trova ancora alla 29esima settimana di gravidanza, solo un falso allarme. Dopo la visita e le raccomandazioni del caso ha già fatto ritorno a Lipari, in aliscafo.
Ribadendo che è giusto usare ogni precauzione, non possiamo non sottolineare che con un punto nascita attivo si sarebbe potuto evitare tutto questo...