LIBERTY LINES RINNOVA LA FLOTTA E SI POSIZIONA AI VERTICI IN ITALIA PER SOSTENIBILITÀ AMBIENTALE

 

(fonte: Ilsicilia) Liberty Lines ha recentemente incrementato il proprio ordine al cantiere spagnolo Armon per la costruzione di nuove navi ibride ad alta velocità passando da 9 a 12  unità. La consegna dei mezzi è prevista tra il 2023 ed il 2026.  Con queste 12 innovative unità la Compagnia punta ad un rapido rinnovo della propria flotta in chiave di efficienza e sostenibilità.

L’efficacia di questo piano trova riscontro nella graduatoria appena pubblicata dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti relativa ai finanziamenti PNRR in materia di aiuti di Stato a favore del clima, dell’ambiente e dell’energia 2022 in cui liberty Lines si posiziona al secondo posto in Italia.

Siamo orgogliosi di questo riconoscimento che è frutto di un impegno concreto da tempo intrapreso dalla nostra Compagnia che continua ad investire nel rinnovo della propria flotta in ottica sostenibile a tutela del proprio territorio e nel rispetto dell’ambiente”  ha dichiarato Gennaro Carlo Cotella, Amministratore Delegato di Liberty Lines.

Grazie all’entrata in flotta di queste nuove unità, ridurremo le emissioni di C02 di circa il 30% e del NOx di circa l’80% rispetto ad unità analoghe attualmente in esercizio” ha dichiarato Ferdinando Morace, Direttore tecnico di Liberty Lines.