Lettere al direttore. Il dottor Baldanza replica a Maurizio Mandarano

Egregio Direttore Sarpi, 
replico alle gravi fuorvianti considerazioni fatte da Maurizio Mandarano che tra complete inesattezze ed estrapolazioni parziali della mia lettera a Lei indirizzata, falsifica la realtà da me rappresentata e tende a voler cercare vanamente di sminuire la mia immagine. 
Evidentemente il sig. Mandarano non sa che: 
1) la determina sindacale è in quanto tale un atto del Sindaco con la quale informa il Direttore Generale Asp 5 Messina della Sua volontà di istituire un tavolo tecnico per affrontare in maniera più consona i problemi sanitari di Lipari, indicando i nomi dei medici che dovrebbero formare questo tavo!o tecnico e per i quali chiede al Dott. Sirna l'autorizzazione affinché i medici richiesti possano partecipare a questo tavolo tecnico. 
2) la riabilitazione ha un ruolo importante nella Sanità nazionale, Lipari compresa. Non inserire la riabilitazione e lo scrivente nella qualità di Dirigente Medico Fisiatra che da 14 anni lavora qui a Lipari in questo campo rappresenta un grave errore di questa Amministrazione. 
Posso però informare Lei e non solo Lei che poche ore fa ho avuto un colloquio chiarificatore con uno stretto collaboratore del Sindaco il quale mi ha garantito che si è trattato di una svista, senza nessuna volontà discriminatoria da parte dell'amministrazione comunale nei mie confronti e verso la riabilitazione.
Dott. Giancarlo Baldanza