La corsa del Lipari si ferma ad un punto dai playoff. Stagione positiva, resta il rammarico per qualche “spreco” casalingo

Al Lipari calcio non è bastato il pari per uno a uno sul difficile campo dell'Aquila Bafia (rete di Antonello Giunta su punizione), per accedere ai playoff. 

La  contemporanea vittoria del Monforte relega i liparesi  fuori dalla zona playoff per un solo punto.

Quella che si è chiusa, la prima per il sodalizio eoliano in prima categoria, è senza dubbio una stagione positiva. 

I ragazzi, il tecnico Massimo Riganò, la società, con in testa il presidente Andrea Tesoriero, hanno dato tutto per fare si che si potesse avverare un "sogno". Al tirar delle somme, plaudendo a tutti,  guardando la classifica, resta un pizzico di rammarico per qualche "spreco", in particolare casalingo, frutto probabilmente dell'inesperienza.