Il nuovo arcivescovo di Messina – Lipari e Santa Luci del Mela potrebbe essere Mons. Orofino

Potrebbe essere Vincenzo Carmine Orofino il nuovo arcivescovo di Messina, Lipari e Santa Lucia del Mela. Mons. Orofino attuale vescovo della diocesi di Tricarico in Basilicata, dovrebbe trasferirsi in Sicilia in tempi non troppo lontani. 
L'indiscrezione arriverebbe da fonti attendibili, anche se, di ufficiale, negli ambienti vaticani e lucani non trapela nulla.
Mons. Orofino, nato l’8 luglio del 1953 a San Severino Lucano (diocesi di Tursi), è stato ordinato sacerdote il 4 ottobre del 1980. È stato eletto alla Chiesa di Tricarico il 20 Marzo 2004 e la sua Consacrazione ed ingresso in Diocesi è avvenuta il 15 maggio 2004.
Orofino è anche membro della Commissione Episcopale per il servizio della carità e la salute, oltre che della Presidenza della Caritas italiana.
Da sempre vicino alla gente ed ai suoi problemi quotidiani, si fa umile per aiutare gli ultimi, in perfetta sintonia con papa Francesco.
Dovrebbe succedere a Calogero La Piana che ha rassegnato le dimissioni da Vescovo di Messina il 24 settembre 2015 per motivi di salute. Da allora la diocesi è guidata da mons. Antonino Raspanti vescovo di Acireale.
LA STORIA
Membro del Consiglio Pastorale diocesano, del Consiglio Presbiterale e del Collegio dei Consultori dal 1981 al 2004;
Vicario cooperatore della Parrocchia S. Giacomo in Lauria Inferiore (PZ) dal 1980 al 1981;
Vicario cooperatore della Parrocchia Maria SS. Della Visitazione in Senise dal 1982 al 1983;
Parroco delle Parrocchie Beata Vergine dell'Abbondanza e Maria SS del Carmine, coordinando anche le attività pastorali della Parrocchia Maria SS. Degli Angelie del Santuario Maria SS del Pollino in S. Severino Lucano (PZ) dal 1983 al 2004;
Assistente spirituale dei giovani universitari presso l'Università statale di Potenza dal 1991 al 2004;
Direttore dell'ufficio missionario Diocesano dal 1989 al 1996;
Docente di Teologia Fondamentale e Dogmatica presso lIstituto di Scienze Religiose diocesano dal 1982 al 2004;
Docente di Teologia Fondamentale e Dogmatica presso l'Istituto Teologico Interdiocesano del Seminario Maggiore in Potenza dal 1992 al 2004;
Membro della Commissione Presbiterale Regionale dal 1983 al 1993;
Vicario episcopale e Moderatore di Curia dal 1993 al 1997;
Membro della commissione regionale Scuola, Università e Cultura dal 1999 al 2004;
Componente del Comitato di Redazione della rivista teologica Theologia Viatorum dal 1992 al 2004;
Coordinatore della Consulta diocesana per i laici dal 1996 al 2001;
Amministratore Parrocchiale della Parrocchia Presentazione B.V. Maria in Francavilla sul Sinni dal 2001 al 2003;
Vicario Generale di Tursi Lagonegro dal 1997 al 2004;
Dal 2004 Vescovo di Tricarico.