Gullo sul consiglio congiunto di ieri: "Pietra miliare sulla strada della riconquista del diritto alla salute"

(Comunicato del sindaco Riccardo Gullo) Quest’anno il giorno più speciale per la comunità eoliana, mentre fervevano i preparativi per le celebrazioni religiose e laiche in onore di San Bartolomeo, è stato segnato da una pietra miliare sulla strada della riconquista del diritto alla salute per il popolo Eoliano.

Per la prima volta i quattro Consigli Comunali eoliani – con i quattro Sindaci e i rispettivi Presidenti – si sono riuniti in seduta straordinaria e hanno approvato all’unanimità dei presenti la relazione sulla situazione dei servizi sanitari alle isole presentata dall’Assessore alle Politiche Socio-sanitarie del Comune di Lipari (dr.ssa Cristina Roccella), dal titolo “Salute alle Eolie: qual tutela? L’impatto della riorganizzazione della rete ospedaliera e dei servizi territoriali sull’esigibilità del diritto alla salute della popolazione eoliana”.
A causa del prolungato dibattito alcuni consiglieri di Salina non hanno potuto purtroppo partecipare alla votazione finale.


Per la prima volta in assoluto, i quattro Sindaci dei Comuni di Lipari, Leni, Malfa e Santa Marina Salina hanno preso congiuntamente una chiara posizione sulla strategia da perseguire nella difesa dell’Ospedale di Lipari e dei servizi sanitari territoriali, dando mandato alle loro Amministrazioni di proseguire sulla strada indicata dal documento approvato, che verrà presentato alla riunione programmata con il Ministero della Salute e l’Assessorato della Salute della Regine Siciliana.

Gli stessi hanno anche partecipato al Comitato dei Sindaci del Distretto Socio-Sanitario, che non si riuniva da più di un anno, e hanno sottoscritto la Convenzione approvata dai quattro Consigli Comunali per la gestione del Piano di Zona.

E’ stata approvata la costituzione della Rete Territoriale – l’organo che include servizi ed enti del terzo settore necessario alla concertazione degli interventi che contribuiscono al potenziamento delle politiche socio-sanitarie definite dalle quattro Amministrazioni -, e dell’Ufficio di Piano, struttura istituzionale di supporto tecnico-amministrativo.

La Dr.ssa Claudia Schilirò è stata nominata Responsabile dell’Ufficio di Piano, con competenze gestionali e operative.

E’ stato inoltre approvato il Disciplinare che regolamenta le funzioni di tutti gli organismi del Distretto Socio-Sanitario.