Grazie padre Sardella (di Caterina Conti)

Carissimo padre Sardella,
Al momento di pensare come dimostrarti la nostra gratitudine ed il nostro incondizionato affetto per tutto quello che ci hai dato e che hai fatto per tutti noi in questi 43 anni di sacerdozio, tutto sembra insufficiente ed inadeguato.
Non rimangono che le parole. Ti siamo grati, ti vogliamo bene e preghiamo il buon Dio che tu possa continuare a lungo nella tua missione e sperimo di poter continuare a prendere da te, dalla tua fede , dalla tua sagacia e dalla tua comprensione la forza che ogni settimana ci trasmetti quando faticosamente, a volte arrancando, riusciamo ad arrivare a te nella celebrazione della Santissima Messa.
Grazie, Grazie di tutto a nome mio e di tutti coloro che hanno la fortuna di ascoltare le tue parole e di ricevere il tuo affetto ed il tuo aiuto.
Caterina Conti