Ex Siremar, a breve sarà assegnata a Società di Navigazione Siciliana

L'ex Siremar, ad un anno dalla sentenza del TAR del Lazio che ha annullato la sua aggiudicazione a Compagnia delle isole – secondo quanto scrive Nicola Capuzzo su Ship2shore- è pronta a finire definitivamente a Società di Navigazione Siciliana (joint venture al 50% fra Ustica Lines e Caronte & Tourist).
“Dopo molti mesi – ha dichiarato Ettore Morace ad di Ustica Lines- siamo arrivati a una quadra sul passaggio della società che formalmente dovrà essere prima restituita da Compagnia delle Isole a Siremar in amministrazione straordinaria, e successivamente trasferita al nostro gruppo. L’offerta finale è rimasta quella originaria del 2011, circa 55 milioni di euro”.
Morace ha ricordato che la convenzione pubblica di Siremar prevede un contributo annuale per la continuità territoriale di 55,4 milioni di euro l’anno per altri 12 anni. “ La flotta, attualmente composta da 9 aliscafi e 9 traghetti – ha affermato Morace- avrà bisogno di un profondo restyling nel corso dei prossimi mesi”.