Eolie isolate. L’Ansa del nostro direttore Salvatore Sarpi

Tutte e sette le isole dell’arcipelago eoliano da stamattina sono isolate. Già da ieri pomeriggio, a causa del rinforzare del moto ondoso, non vi era stato alcun collegamento con Alicudi, Filicudi, Panarea e Stromboli. All’elenco stamane si sono aggiunte Lipari, Vulcano e Salina, complici le forti raffiche di vento da ovest, con punte che nella notte hanno raggiunto i 50 chilometri orari, ingrossando ulteriormente il mare e costringendo navi ed aliscafi al fermo.
A Milazzo restano bloccati gli insegnanti pendolari, con le conseguenti limitazioni alle attività didattiche, e i mezzi che avrebbero dovuto rifornire gli esercizi commerciali.
Al vento, che ha già causato danni alle colture nelle zone alte delle isole, si sono aggiunti anche rovesci di una certa intensità. Si registra anche un considerevole calo della temperatura.