Droga nel mare eoliano…quella di Vulcano non è la prima volta

Sabato abbiamo scritto del chilo di droga che i Finanzieri di Lipari hanno ritrovato in mare a Vulcano.
Non è la prima volta, comunque, che le Fiamme Gialle “pescano” droga in mare alle Eolie a conferma, che specie d’estate, vi è un “mercato” abbastanza fertile e che l’approvvigionamento avviene anche dal mare attraverso barche e gommoni.
I due precedenti più recenti sono del 30 giugno 2014 e del 12 Agosto 2010. Nel 2014, sempre i Finanzieri di Lipari, “pescarono” 30 chili di hashish davanti alla costa di Panarea. La droga contenuta in un sacco di iuta erano confezionata in pani da 500 grammi cadauno. 

Nel 2010 le Fiamme gialle, nel canale tra Vulcano e Milazzo, ritrovarono un involucro contenente oltre 11 chili di hascisc. La sostanza stupefacente era divisa in 100 panetti