Costituito tavolo tecnico per riorganizzazione Sanità nelle Eolie. E’ composto da politici e sanitari

Costituito dalla giunta, presieduta dal sindaco Marco Giorgianni, il tavolo tecnico che, grazie anche alla partecipazione di rappresentanti del personale in forza all’ospedale di Lipari e di sanitari eoliani (seppure in servizio in altre strutture) , dovrà definire il progetto da proporre alla Regione per una sostanziale rivisitazione dell’assetto e della struttura sanitaria liparese(Punto nascite compreso), in linea con le richieste formulate in tal senso e condivise in modo unanime dal consiglio comunale. Ciò anche in previsione dell'arrivo, il prossimo 15 marzo, nella maggiore isola eoliana della Commissione regionale Sanità.
Per quanto riguarda la parte politica, oltre al sindaco Marco Giorgianni ed all'assessore Fabiola Centurrino, vi fanno parte il presidente del Consiglio Comunale, Adolfo Sabatini, i consiglieri Giacomo Biviano (PD), Giovanni Giachno Busacca (Art.1), Luciano Profilio (UDC), Francesco Megna (Il Faro), Pietro Lo Cascio (La Sinistra) ed Antonio Casilli (PDL).
Per quanto riguarda l'aspetto tecnico-sanitario, il direttore generale dell'Asp di Messina, Gaetano Sirna ha autorizzato a farne parte questi dirigenti e medici, anche delle isole minori ed eoliani che operano in altre strutture : Francesco Catalfamo, Mario Pajno, Enzo Compagno, Giovanni Noto, Nino Indaimo, Caterina Cacace, Antonio D'Amico, Ugo Maiani, Giulio Catanesi, Leonardo Renzo, Gaetano Nocita, Rosaria Pulizzotto, Franco Scarnà e Salvatore Savio.