Coronavirus: In Sicilia1350 nuovi contagi, 6 i morti. Due liparesi trasferiti in elicottero al Papardo

Sono 1350 i nuovi casi di Coronavirus registrati in Sicilia nelle ultime 24 ore, su 11.215 tamponi processati (molti meno rispetto ai20.812 di ieri). Il tasso di positività aumenta al 12% (ieri era 8,4%).
 I decessi sono 6, così il bilancio sale a 6219 vittime totali dall'inizio della pandemia. 
L'Isola anche oggi si conferma prima per numero di contagi. E' quanto emerge dal bollettino odierno diffuso dal ministero della Salute.

Tornano ad aumentare i ricoveri: sono 704 le ospedalizzazioni, 37 in più rispetto a ieri, e 84 i pazienti in terapia intensiva, di cui 6 nuovi ingressi. A confermare il costante aumento dei ricoverati con sintomi è anche l'ultima rilevazione Agenas, dove è emerso che il tasso di occupazione dei posti letto per Covid nei reparti in area medica, si attesta al 19% mentre resta al 9% il dato sulle intensive. Di molto superiore alla media nazionale, che sulla percentuale di occupazione dei posti letto per Covid in area non critica rsi attesta al 7% mentre le intensive è al 5%.
Anche per due liparesi, positivi al Covid (un uomo e una donna) si è reso necessario il ricovero in ospedale. Sono stati trasferiti con l'elisoccorso al Papardo di Messina