Confesercenti ringrazia amministrazione comunale e consiglio per scontistica suolo pubblico

 Confesercenti si congratula col sindaco Gullo

Comunicato
Confesercenti Messina e la delegazione di Lipari nella persona della dirigente Monte Domenica, ringrazia il sindaco Riccardo Gullo, il Vice Sindaco Saverio Merlino, la giunta e il consiglio comunale per questo passo importante che oggi si è fatto per gli esercenti.
In seguito alla nostra lettera del 21 giugno 2022, protocollo n. 8939 del 22/06/2022, avente come oggetto: Segnalazione criticità gestionali e necessità interventi a chiarimento relativamente al nuovo sistema tariffario COSAP approvato con Determinazione Sindacale n° 38 del 31/05/2021; dove viva era la preoccupazione di un intera categoria di esercenti per le tariffe onerose del suolo pubblico sia in concessione che per le occupazioni temporanee.

La macchina amministrativa risposto ha in maniera tempestiva attuando oggi quella scontistica prevista dalla determina Sindacale n. 38 del 31/05/2021 che si sarebbe dovuta applicare nel 2021.
Si ringrazia non solo tutta l’Amministrazione ma anche il Segretario Comunale Giuseppe Torre e il dipendente Comunale Enrico Lo Monaco sempre pronti al servizio dei contribuenti e del cittadino.
Un prezioso servizio di organizzazione operativo di tutta la macchina amministrativa con sguardo sempre sensibile alla collettività.

Ci auspichiamo che questa collaborazione sia solo l’inizio di un percorso condiviso.
Augurandoci che il prossimo passo sia rivedere le tariffe del suolo pubblico in concessione che nel tempo hanno subito un aumento inaccettabile, un extra-profitto imposto dal Comune ai danni delle attività commerciali che già subiscono pesantemente il peso della crisi e degli aumenti dei costi oltre a quello della sempre più insostenibile pressione fiscale ed erariale. L’interesse, in merito, da
parte dell’Amministrazione è stato dimostrato e speriamo che con la stessa tempestività si riesca a breve a portare a termine anche questo traguardo.

Giusto oggi, una nota Confesercenti, commenta i dati diffusi dall’ Istat sui prezzi al consumo di luglio. Inflazione ed incertezza pesano sui consumi delle famiglie e sui margini e vendite delle imprese: pur essendo in lieve rallentamento, infatti, la dinamica in rialzo dei prezzi, con tutta la sua pericolosità, continua ad incidere sui comportamenti di acquisto e a diffondersi a tutti i settori.
Il rischio di precipitare in un autunno austero non può essere sottovalutato, per questo sono necessari tutti gli interventi necessari volti a sostenere le attività commerciali e consumatori.
Ci auspichiamo di rimettere in discussione il regolamento sul suolo pubblico approvato il 31/05/2021 con determina Sindacale n. 38.
Grazie e Buon Lavoro a tutti
Monte Domenica
Delegata Confesercenti per le Isole Eolie.