Articolo 1: Tutti insieme per il “Final day”

COMUNICATO
Noi siamo convinti che se siamo arrivati al "final day" certamente lo dobbiamo alla grande pressione mediatica che siamo riusciti a fare utilizzando anche metodi poco condivisi dai più ma efficaci per avere attratto l'attenzione di tutti i cittadini,i media locali,regionali e nazionali. 
Chiediamo scusa a questa amministrazione,al suo sindaco,alla giunta,al presidente del consiglio,a tutto il consiglio comunale,ai giornalisti ed in particolare a Giuseppe Paino,a quanti ci hanno giudicato per i toni utilizzati non troppo ortodossi ma alla fine è pur vero che il fine giustifica sempre i mezzi.
Ringraziamo "controcorrente eoliana", gli amici dei social che, spontaneamente si sono attivati per divulgare la nostra protesta,il consigliere Biviano per la costante presenza e la totale rassicurazione sulla difesa del punto nascita ed in fine il dott. Salvatore De Gregorio per l'amore e la passione che continua a mettere in difesa di un diritto sacrosanto che non può esserci negato. 
Al dott. De Gregorio va anche riconosciuto il merito di avere lasciato il posto di lavoro per peregrinare,insieme a noi,nelle segreterie e negli uffici dei vari politici chiamati a dire l'ultima parola su questa vicenda che sta a cuore a tutti noi.
 Gli stessi politici che fino a ieri erano per un NO secco relativamente alla riapertura del punto nascita e sulla base della documentazione in loro possesso probabilmente, e dopo avere ascoltato l'amico Salvatore De Gregorio,verranno a Lipari con qualche dubbio in più che deve essere necessariamente dissipato dall'amore e dall'unione di tutti noi fuori in piazza a supportare l'azione dei nostri amministratori. 
Pertanto,noi di Art.1,invitiamo tutti coloro che hanno nel documento d'identità la dicitura "NATO A LIPARI",tutti i "BARTOLO L'ISOLANO",tutti i commercianti,i liberi professionisti,gli artigiani,gli albergatori,i pensionati,le mamme,i papà e tutte le persone animate da buona volontà a posticipare ogni impegno di un'ora ed essere presenti giorno 15 al FINAL DAY in piazza Mazzini per dire NO allo smantellamento dell'ospedale e scrivere tutti insieme un pezzo di storia. 
Il presidente Art.1 Alessandro La Cava 
Il segretario Alessandra Falanga 
Tutti i componenti