Collegamenti marittimi prorogati. L’articolo del nostro direttore sulla Gazzetta del sud del 3 settembre 2021. Il commento del geometra Sulfaro

Il commento del geometra Sulfaro: 

Che bella notizia! La Liberty Lines, per gentile concessione dei padroni dell'isola di Colapesce, ci accorda il prolungamento delle corse estive fino al 18 Settembre. 

Mi sorge solo un dubbio. Ma da dove passa il 38* parallelo in Sicilia . 

Perché a Marsala e Trapani le corse sono state prorogate fino al trenta Settembre?

 Chissà se Colapesce saprà rispondere. O forse Trinacria? Mah!

Placido Sulfaro
 

Stromboli: capo Protezione Civile il 7 settembre sull’isola. L ‘Ansa del nostro direttore Sarpi

(ANSA) - PALERMO, 03 SET - Il capo del Dipartimento nazionale della Protezione civile, Fabrizio Curcio sarà mercoledì prossimo 7 settembre a Stromboli per incontrare la popolazione.
Una precedente visita, programmata per lo scorso 30 agosto, era stata annullata per via di impegni sopraggiunti.
E' probabile che, in questa occasione, venga ufficializzato il nome del commissario governativo che dovrà gestire l'emergenza, dichiarata dal Consiglio dei ministri giovedì scorso mettendo a disposizione 1 milione di euro per gli interventi più urgenti. Intanto, ieri sera a Stromboli si sono vissute forte emozioni nel corso della serata organizzata per salutare il nutrito gruppo di alpini dell'Ana che, dopo esseri intervenuti in soccorso della popolazione, a seguito dell'alluvione del 12 agosto scorso, oggi lasceranno l'isola. Il sindaco di Lipari Riccardo Gullo, nel ringraziare gli alpini, estendendo il suo ringraziamento ai tanti volontari intervenuti da ogni luogo, ha detto: "Gli strombolani, insieme all'amministrazione comunale vi saranno grati per sempre. Una parte della rinascita porta il vostro nome". Ringraziamenti per i volontari sono arrivati anche da don Giovanni Longo, il sacerdote dell'isola. "Grazie - ha affermato - siete stati presenza, indispensabile, per ridare speranza a questa nostra amata isola di Stromboli". (ANSA).

Resistenza a pubblico ufficiale. Due arresti a Lipari e Vulcano

COMUNICATO
Nei giorni scorsi i Carabinieri delle Eolie in collaborazione con la Compagnia di Milazzo hanno arrestato due persone per resistenza a Pubblico Ufficiale.

A Vulcano, nel corso di una nottata, nell’ambito dei servizi di controllo del territorio, mentre i militari della locale Stazione Carabinieri stavano sedando un alterco tra giovani all’esterno di una discoteca, uno di essi, in evidente stato di agitazione, si è rifiutato di fornire i documenti agli operanti. Invitato a calmarsi, l’uomo ha tentato invece di allontanarsi, inveendo contro gli operanti e rifiutando di consegnare i propri documenti d’identità. Raggiunto, ha tentato di scappare, divincolandosi e spingendo i militari, fino a quando non è stato bloccato ed arrestato per resistenza a Pubblico Ufficiale, nonché deferito all’A.G. in stato di libertà per rifiuto d'indicazioni sulla propria identità personale.

A Lipari, sempre nel corso di una nottata, i militari della locale Stazione Carabinieri sono intervenuti all’esterno di un locale di intrattenimento, ove una persona in escandescenze e senza alcun motivo stava aggredendo avventori e passanti con schiaffi e pugni. Giunti sul posto, i militari hanno invitato l’uomo, in evidente stato di alterazione psicofisica, a mantenere la calma, ma di contro il soggetto si è scagliato contro di loro, ingaggiando una colluttazione. L'intervento di altri Carabinieri giunti ausilio ai colleghi ha permesso di bloccare l’individuo che e stato arrestato, in flagranza di reato per resistenza a Pubblico Ufficiale. Nella circostanza un Carabiniere ha riportato delle lesioni, necessitando di cure mediche. L’uomo è stato condotto presso gli Uffici della Stazione Carabinieri di Lipari e, al termine delle formalità di rito, sottoposto agli arresti domiciliari presso il proprio domicilio su disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Nella giornata di ieri l’arresto è stato convalidato presso il Tribunale Ordinario di Barcellona Pozzo di Gotto e l’uomo è stato sottoposto nuovamente alla misura degli arresti domiciliari.




Mercoledì Curcio a Stromboli. Ieri grande emozione nel salutare gli alpini che lasciano l’isola

L'intervento di Gullo
Mercoledì il capo del Dipartimento nazionale della Protezione civile, Fabrizio Curcio sarà a Stromboli per incontrare la popolazione ed è probabile che, in quell’occasione, venga ufficializzato il nome del commissario governativo che dovrà gestire l’emergenza, dichiarata dal Consiglio dei ministri, giovedì scorso.

Come si ricorderà la visita di Curcio, programmata per lo scorso 30 agosto, era saltata per via di sopraggiunti impegni.

Intanto, ieri sera a Stromboli si sono vissute forte emozioni nel corso della serata, organizzata per salutare il nutrito gruppo di alpini che, dopo esseri intervenuti in soccorso della popolazione, a seguito dell’alluvione del 12 agosto, oggi lasceranno l’isola. Per salutarli e ringraziarli si è tenuto, in piazza San Vincenzo, un concerto della “The big Friends Guggen Musik” di Malta che, tra l’altro, domani sarà a Lipari per sfilare insieme alle bande cittadine “Città di Lipari” e “San Bartolomeo”.

La banda maltese
in partenza da Stromboli

                                       Un breve video del concerto: