Ritrovata carta



Questa carta è stata ritrovata sulla via Filippo Mancuso di Lipari.

Il/la titolare può ritirarla presso iol negozio di fiori e piante di Alessandra Aliberti, all'inizio del Corso Vittorio Emanuele

Salina, anche Roberto Lipari al “MareFest”. Grande spazio anche per la musica

 1eae56b3691fea209f2b5060806a6855631c2917-roberto-lipari-jpg-41414-1606235128.jpeg

Continua ad arricchirsi di ospiti e contenuti il Decennale di Marefestival Salina: dall’1 al 3 luglio la piazza del Comune di Malfa accoglierà l’attore Claudio Castrogiovanni, messinese d'adozione, noto per le sue interpretazioni ne “Il capo dei capi" e "Squadra antimafia", vanta una lunga carriera nel teatro con oltre 30 spettacoli, nel cinema con 16 film e in tv con oltre 34 fiction; riceverà il Premio Troisi nella seconda serata. Sempre venerdì 2 il comico palermitano Roberto Lipari che torna a Salina dopo aver ricevuto nel 2016 il Premio Troisi, regalerà al pubblico un'esibizione e racconterà i suoi prossimi impegni. Il Premio Troisi sezione Emergenti andrà alla documentarista Alessia Bottone, giornalista e sceneggiatrice, per il docufilm “La Napoli di mio padre” ispirato ad una storia vera (con Giuseppe Bottone e Valentina Bellè, in proiezione venerdì 2) che ha già vinto anche una menzione speciale ai Nastri d'Argento: una riflessione intima, personale e originale sullo sguardo dell'uomo che ha ispirato l'autrice sin da quando era piccola.
Oltre ai nomi già annunciati tra cui la madrina Maria Grazia Cucinotta, gli attori Pif, Paolo Ruffini, Barbara De Rossi, Claudio Gioè, i registi Claudio Rossi Massimi, Francesco Santocono, Alessandro Genitori, Piergiorgio Seidita (già Premio Troisi Emergenti nelle passate edizioni), che a Salina celebrerà i primi 10 anni della sua carriera, grande spazio avrà la musica.
A cominciare dalla prima sera, giovedì 1 luglio, in cui saranno protagonisti del concerto “La Musica del grande Cinema” alcuni talenti del Conservatorio Corelli di Messina, presieduto da Giuseppe Ministeri: il fisarmonicista Luigi Luca insieme con il “Mesica Saxophone Quartet“ composto da Claudio Raneri (sax soprano), Simone Impellizzeri (sax contralto), Giulia De Domenico (sax tenore), Alessandro Vancheri (sax baritono).
Nella stessa serata lo show a metà tra musica, comicità e teatro de “I Fikissimi” a cura di Massimo Pulitanò con Cosimo Milone, Letizia Lucca, Francesco D’Arrigo, Giovanna Genitori, Santina Restuccia, Elvira Marsico,Fabio Catalano, Katia Bevacqua e Francesca De Domenico; il chitarrista Gianluca Rando, più volte ospite di Marefestival per duettare con grandi artisti, presenterà l'ultimo album dal titolo “Raya”; e ancora, gli “Atmosfera Blu” duo composto da Giuseppe Santamaria e Anna Lanza, i quali saranno accompagnati dal compositore e autore Saro Ingegneri. Questi ultimi parleranno della loro importanti collaborazioni musicali con artisti del calibro di Iva Zanicchi, Orietta Berti, Cecilia Gayle e tanti altri.
Nella serata conclusiva il Premio Troisi per la categoria Musica andrà a Silvia Mezzanotte, interprete tra le più virtuose del panorama della musica italiana, per oltre 10 anni voce storica dei Matia Bazar, con i quali ha vinto un Festival di Sanremo.
Venerdì 2 sarà consegnata la Targa Argento del Decennale all’imprenditore ambientalista Fabio Piccione per la sua preziosa green mission che consiste nel dare nuova vita a materiali come ferro, metallo, rame, ottone, ecc. che andrebbero gettati, invece vengono analizzati, scomposti e riciclati assumendo valore innanzitutto ecologico e sostenibile.I
n apertura di Festival, giovedì 1 alle 18,30 nel porto turistico “Marina di Salina”, la presentazione del libro “Cinema #Giornalismo, Immaginario e Narrazione” di Ivan Scinardo, giornalista e direttore Sede Sicilia del Centro Sperimentale di Cinematografia - Scuola Nazionale di Cinema, che sarà intervistato dal giornalista Emilio Pintaldi.
Anche quest’anno il Cral Città Metropolitana di Messina, presieduto da Gaetano Antonazzo, consegnerà, nella serata di chiusura della kermesse, sabato 3, il riconoscimento “Vexillum Messanae” a Claudio Gioè. Altro partner del Festival, come nelle precedenti edizioni, il Club Panathlon Messina, presieduto da Nino La Rosa e di cui è vice governatore per la Sicilia Ludovico Magaudda: premieranno Massimo Lanza, atleta paralimipico di Tiro a Volo, alla presenza della referente Pina Giarraffa. Infine il pittore Dimitri Salonia, fondatore della Scuola Coloristica Siciliana, consegnerà nelle mani di Maria Grazia Cucinotta un ritratto della madrina appositamente dipinto per la manifestazione promossa da Massimiliano Cavaleri, Patrizia Casale e Francesco Cappello.

Annunziata: Montagne di spazzatura, lezzo insopportabile e problemi igienico – sanitari. Il video di Coscione che…

Seguendo le orme della consigliera Mollica invio un video, invece delle foto, che forse ha un impatto migliore. 
Nelle scuole il problema è stato risolto in due ore. Forse si ritiene che nelle zone alte di Lipari, di cui questo è solo un esempio, abitino maiali abituati a questi porcili. 
Attribuendo all’Amministrazione comunale e alla ditta Loveral la responsabilità delle conseguenze igienico-sanitarie e di incolumità pubblica che tale situazione potrebbe creare, mi riservo, in assenza di provvedimenti immediati, di percorrere altre vie.

CONTINUA L’IMPEGNO DI FUTUREOLIE PER LO SVILUPPO DELLE NOSTRE ISOLE EOLIE


Riceviamo dal Vice presidente di FuturEolie , prof. ing. AGOSTINO CASSARA' e pubblichiamo:

Cari amici e cari compaesani eoliani. La nostra associazione come anticipato dalla Dott.ssa Giuffre' sta continuando a lavorare su diversi progetti i cui stati di avanzamento saranno comunicati di volta in volta alla comunità eoliana nel rispetto di principi di massima chiarezza e trasparenza che l'associazione si è autoimposta. 
In merito alla S.P.181 di Bagnamare ho avuto nella giornata di oggi personalmente una telefonata con il Vice Sindaco Avv. Orto con il quale mi incontrerò i primi giorni di Luglio in occasione di una mia breve visita sulle isole . In questo incontro avro' modo di accertarmi ,comprendere, e confrontarmi su come l' amministrazione comunale stia affrontando e monitorando la delicata questione della S.P. 181 di Bagnamare. 
Comprendere lo stato di avanzamento ed i livelli di esecutività" del Progetto ed i probabili tempi di approvazione dello stesso, nonche' le potenziali e concrete possibilità di finanziamento dell'opera. 
Nonostante nostre lettere formali non abbiamo purtroppo ricevuto formali riscontro ne ' dal Comune né dalla Provincia né dal Prefetto. Ma noi non molleremo e continueremo su questo argomento. 
In merito ai rifiuti pericolosi carcasse mi spiace oggettivamente constatare che alcune associazioni eoliane coinvolte e presenti attivamente sul territorio, non hanno purtroppo dimostrato per questo importante progetto ambientale un reale interessamento a darci una mano, in merito all' operatività e realizzazione dell' inventario. L' attività di coordinamento e di rapporto con gli enti sarebbe stato comunque a nostro carico richiedendo maggior impegno e probabilmente competenze professionali diverse. Spero che per le stesse associazioni ci sia una futura possibilità di riscatto. La nostra associazione continuerà naturalmente a perseguire tenacemente l' obiettivo della rimozione di carcasse auto e motorini dalle nostre strade eoliane che rappresentano un grosso deturpamento per le nostre bellezze riconosciute a livello mondiale UNESCO. 
Il sottoscritto personalmente si renderà disponibile ad eseguire questo lavoro di inventario e geolocalizzazione. Si ,....mi rendo operativo .e sono pronto a sporcarmi le mani..perché chi mi conosce bene, sa che farò qualsiasi cosa al fine di riuscire ad ottenere i risultati che mi prefiggo...che ci prefiggiamo. 
Chiedo di essere contattato dagli Eoliani di buona volonta' che si rendano disponibili a contribuire in qualche modo in questo progetto. Ovviamente saranno informati e formati su come procedere sul loco dal sottoscritto. 
Grosso ed importante contributo su questo progetto sarà dato dalla Dott.essa Giuffrè che conosce direi benissimo la normativa in questione e che coinvolgerà tutti gli Enti interessati alla risoluzione della questione, essendo esperta del settore specifico.
Infine sulla cartellonistica turistica UNESCO mi sentirò domani con l' assessore Tiziana De Luca che oggi mi ha confermato sua disponibilità in merito , in modo da comprendere da un punto di vista tecnico quali siano i problemi che impediscano l' installazione dei cartelli segnaletici UNESCO che sembrerebbero già disponibili presso i magazzini comunali. 
Aspettiamo fiduciosi vostro contributo che potrà essere anche somministrato attraverso foto che mettano in evidenza la zona di abbandono di auto e moto. Cinzia Barresi sta ricostruendo con grande impegno e grande amore per le nostre isole un grosso ed articolato mosaico sui percorsi mitologici delle nostre Isole. Infine un ringraziamento particolare ai nostri soci e professionisti di ogni settore che con dedizione e dietro le quinte seguono altrettanti importanti progetti che avremo modo di presentarvi.! Un cordiale saluto a tutti gli Eoliani ai quali chiedo di gridare e rivendicare ogni sacrosanto giorno il loro diritto di essere cittadini di serie A , perché lo meritiamo, perché siamo cittadini Eoliani terra ricca ed unica nel mondo nel suo genere di storia e di cultura eoliana!

Vice Presidente FuturEolie

Prof. Ing. Agostino Cassara'


Da sabato a Stromboli la VII edizione della Festa di Teatro Eco Logico

Dal 26 giugno al 5 luglio si svolgerà sull’isola di Stromboli la settima edizione della FESTA DI TEATRO ECO LOGICO, organizzata dall’Associazione fluidonumero9, con il patrocinio del Comune di Lipari, che dopo lo stop dello scorso anno a causa della pandemia, ritorna per quest’anno, con una nuova formula, una proposta diversa dalle passate edizioni ma ugualmente ricca dello stesso spirito e degli stessi valori.
Dunque la Festa – si legge nella lettera degli organizzatori - offrirà una residenza di ricerca artistica, scientifica, estetica e filosofica a un gruppo di attori, musicisti, danzatori, professionisti ed esperti di altre discipline per degli "studi" di progetti teatrali, coreutici o a vario titolo performativi, che verranno realizzati in futuro a partire dalla permanenza sul suolo eoliano, e dall'ispirazione che questa terra e questa natura offrono all'arte e al pensiero.

Dopo questo difficilissimo anno e mezzo – afferma l’Assessore alla Cultura Tiziana De Luca - con le difficoltà che hanno accomunato tutti i settori ma che particolarmente hanno colpito il mondo degli eventi culturali e dello spettacolo dal vivo, siamo lieti come Amministrazione di poter dare il nostro sostegno a questo importantissimo evento e agli altri che verranno per le nostre isole, ideati da gente appassionata di bellezza, piena di talento e di entusiasmo che, seppur con tutte le necessarie limitazioni perché la tutela della salute va sempre al primo posto, ci danno l'occasione per guardare ancòra ma con una nuova spinta al presente e al futuro.
Grazie al direttore artistico di fluidonumero9 Alessandro Fabrizi, a Stefania Minciullo e a tutti coloro che sono coinvolti nell'iniziativa.
Per tutte le informazioni invitiamo a visitare il sito web https://www.festaditeatroecologico.com

L’Amministrazione Comunale

Le due facce del turismo… quello sporcaccione… e quello rispettoso dell’ambiente



La notte scorsa - così come ci segnala una nostra lettrice che ne ha avuto comunicazione da due turisti inglesi che soggiornano ad Unci - con un tender, proveniente da una delle ijmbarcazioni che si trovavano in rada, sono arrivati sulla spiaggia tre ragazzi, depositando dei rifiuti. 

Rifiuti che, poi, il vento e i cani hanno sparso in lungo e in largo e che, di buon'ora, questa famigliola inglese, rispettosa dell'ambiente, si è premurata di raccogliere (foto in basso)

Ricordando… Guglielmo Scorsone


Ricordiamo che le foto vengono pubblicate in modo casuale e a titolo gratuito dal direttore e non su richiesta dei lettori. Anniversari, ricordi, commemorazioni con foto a vostra scelta non sono a titolo gratuito