Vulcano, Arpa Sicilia dà il via al monitoraggio della qualità dell’aria

Ha preso il via a Vulcano, con l'arrivo di un laboratorio mobile e di tre tecnici,  la programmata azione di monitoraggio della qualità dell'aria a Vulcano, in particolare nella "zona rossa" del porto. 
E' stata avviata da Arpa Sicilia, in collaborazione con SNPA, ISPRA e Arpa Umbria.  
Il laboratorio mobile, dotato di sofisticate apparecchiature per rilevare la quantità delle emissioni gassose, è stato posizionato, in prima battuta, nei pressi del porto, nell'area ex palloni Enel. E' previsto il suo spostamento, in altri siti dell'isola, ogni sette/dieci giorni.