Un tavolo di lavoro sui trasporti marittimi con i 5 candidati a primo cittadino. La richiesta di Bruno a Giorgianni

“Un tavolo di lavoro presieduto dall’attuale capo dell’amministrazione, il quale, unitamente a tutti i candidati a ricoprire l’incarico di futuro Sindaco del Comune di Lipari, potrebbe avanzare in sede ANCIM, o in quelle ritenute più opportune, proposte condivise".
La proposta è stata, avanzata in una nota inviata al sindaco Giorgianni, dal candidato a primo cittadino Mariano Bruno.
L'oggetto del tavolo dovrebbe essere sia la tematica dei rincari del biglietto sulle corse degli aliscafi di interesse nazionale, sia i nuovi itinerari - orari.
Sui rincari ha sottolineato Bruno "l’emanazione di un decreto a copertura degli aumenti dei costi avanzati, appare l’intervento più efficace. Va posta grande attenzione anche al fatto che, se la malaugurata ipotesi di aumento senza copertura, venga attuata, un simile provvedimento, relativo sempre agli aumenti, possa essere emanato anche dalla Regione Sicilia, per le altre linee di interesse regionale”.
L' auspicato tavolo di lavoro consentirebbe inoltre - secondo il candidato sindaco "una partecipazione, sin d’ora, ad una serie di temi che saranno, a breve, di competenza dell’oramai prossima amministrazione".

Un tavolo di lavoro sui trasporti marittimi con i 5 candidati a primo cittadino. La richiesta di Bruno a Giorgianni

“Un tavolo di lavoro presieduto dall’attuale capo dell’amministrazione, il quale, unitamente a tutti i candidati a ricoprire l’incarico di futuro Sindaco del Comune di Lipari, potrebbe avanzare in sede ANCIM, o in quelle ritenute più opportune, proposte condivise".
La proposta è stata, avanzata in una nota inviata al sindaco Giorgianni, dal candidato a primo cittadino Mariano Bruno.
L'oggetto del tavolo dovrebbe essere sia la tematica dei rincari del biglietto sulle corse degli aliscafi di interesse nazionale, sia i nuovi itinerari - orari.
Sui rincari ha sottolineato Bruno "l’emanazione di un decreto a copertura degli aumenti dei costi avanzati, appare l’intervento più efficace. Va posta grande attenzione anche al fatto che, se la malaugurata ipotesi di aumento senza copertura, venga attuata, un simile provvedimento, relativo sempre agli aumenti, possa essere emanato anche dalla Regione Sicilia, per le altre linee di interesse regionale”.
L' auspicato tavolo di lavoro consentirebbe inoltre - secondo il candidato sindaco "una partecipazione, sin d’ora, ad una serie di temi che saranno, a breve, di competenza dell’oramai prossima amministrazione".