Trentaduenne liparese denunciato dalla Guardia Costiera per oltraggio e minaccia a pubblico ufficiale

Oltraggio e minaccia a pubblico ufficiale e rifiuto di fornire le proprie generalità. Con queste accuse un trentaduenne di Lipari è stato denunciato all’autorità giudiziaria dalla Guardia Costiera – Circomare Lipari. 
Il giovane, durante la normale attività di controllo esercitata nel porto liparese di Sottomonastero da parte dei militari, è stato intercettato mentre occupava uno dei posteggi riservato agli invalidi. Non avendone titolo è stato invitato a lasciare libero il posteggio e a spostarsi altrove. Per tutta risposta ha reagito minacciando ed insultando i militari e alla loro richiesta di fornire le proprie generalità si è rifiutato di farlo.  
Una bravata che, adesso, finirà davanti al giudice con le relative conseguenze di carattere penale. Intanto prosegue intensa l’attività di controllo sul demanio di tutte le isole al fine di prevenire e/o stroncare sul nascere eventuali abusi.