Trabocco lavico sullo Stromboli e da Ginostra sollecitano sopralluogo dopo la frana

COMUNICATO
L'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, Osservatorio Etneo, comunica che a partire dalle ~07:00 UTC (le 8 in Italia) dalle telecamere di sorveglianza si osserva un modesto trabocco lavico dall'area nord della terrazza craterica dello Stromboli che al momento rimane confinato in area sommitale ad una quota di circa 750 metri slm .

Il fronte del flusso lavico brecciandosi causa rotolamento di materiale lungo la Sciara del Fuoco.

Non si segnalano specifiche variazione per ciò che riguarda l'attività esplosiva.

Dal punto di vista sismico non si evidenziano particolari variazioni rispetto alle ultime 24 ore.

Le stazioni clinometrica e GPS non registrano variazioni di rilievo

NDD di Eolienews - Da Ginostra, intanto, anche in considerazione dell'attività vulcanica, sollecitano un sopralluogo degli enti competenti, dopo la frana dell'altro ieri. L'unico sopralluogo, sinora, è stato fatto dai carabinieri di Stromboli