Lipari, turista ottantenne muore al pronto soccorso

Stroncato da un infarto fulminante un ottantenne turista austriaco, in vacanza a Lipari, ha perso la vita ieri sera nei locali del pronto soccorso. A nulla sono valsi i tentativi del personale sanitario di strapparlo alla morte.

L'uomo era già giunto in gravi condizioni in ospedale e, stante la situazione, sulla quale non era possibile intervenire in loco, il medico di guardia ha richiesto l'intervento dell'elisoccorso per il trasferimento in altro nosocomio.

Sul mezzo del 118, prontamente levatosi in volo e giunto sulla pista dell'ospedale nel giro di una ventina di minuti, l'uomo non lo si è potuto, però, trasferire, perchè, nel frattempo, le sue condizioni sono ulteriormente peggiorate sino al decesso avvenuto, intorno alle 20 e 35, nonostante si sia fatto l'impossibile per salvarlo.