Lipari ha il dovere di proiettarsi verso il futuro. Lettera aperta dell’imprenditore D’Albora ai candidati

Essere coerenti e rispettosi per chi ha esperienza sul campo è un atto di umiltà e fare un passo indietro non significa essere stati sconfitti, bensì si prende il tempo necessario per imparare ancora. 
Nessuno ha capito che raggiungere l'apice non significa poter e saper governare....non te lo permette nessuno ma si può fare una sana opposizione per un miglioramento.
Un giovane senza gavetta non andrà da nessuna parte, la guida giusta, il coach giusto, aperto al dialogo,al confronto determinerà una sana squadra che, senza velleità, inizierà un percorso serio per la crescita Eoliana 
Non fatevi accecare dal potere e dai poteri forti... 
Lipari ha il dovere di proiettarsi verso il futuro con quei servizi unici, importanti ed indispensabili quali un porto turistico ed una aviosuperficie che saranno il volano della nostra economia turistica.

Augusto D'Albora