In cammino verso la Pasqua di Padre Antonino Costa: Presentazione

<< Se vuoi entrare nella vita osserva i miei comandamenti >>
Presentazione
<< Due cose riempiono l’animo di ammirazione e di reverenza sempre nuove e crescenti, quanto più spesso e più a lungo il pensiero vi si sofferma: il cielo stellato sopra di me e la legge morale in me >> ( Kant ).
Siamo ancora capaci, noi esseri umani del terzo millennio, di questo stupore, che nasce dalla scoperta dell’infinito e dell’armonia dentro e fuori di noi ?
Di fronte alla cecità orgogliosa di chi pretende che l’uomo possa stabilire da sé i criteri del bene e del male ; di fronte all’opportunismo e alla licenza di chi considera i propri comodi fine esclusivo del suo agire; di fronte allo smarrimento di tanti che non riescono più ad orientarsi secondo un sicuro sistema di valori ( le nostre stesse esperienze ci hanno scoraggiati e confusi, le nostre certezze sono minate da una miriade di sollecitazioni contraddittorie ), ecco che la Chiesa ancora una volta ci ripropone la Legge Morale dei 10 Comandamenti che hanno un’origine divina ed una validità universale.
Questa Legge, che si rivela con evidenza incontestabile come un elemento costitutivo dell’essere umano, è un dono dell’amore di Dio e ci rende capaci di vera libertà e di vero amore. Essa è la base irrinunciabile dell’umana convivenza; ma i primi tre comandamenti – così alti, così nobili, così irriducibili ad ogni connotazione utilitaria – sono il fondamento e il fine di tutta la vita. Sono la garanzia del suo destino e il sigillo della sua bellezza: sono << il cielo stellato >> che ci affascina e ci richiama.
E vorrei concludere questa mia breve presentazione di ciò che affronteremo da ora sino alla Santa Pasqua, offrendovi quanto ha detto a suo tempo Papa Giovanni Paolo II sui 10 Comandamenti: << I 10 Comandamenti schiudono davanti a noi l’unico futuro autenticamente umano e questo perché non sono l’arbitraria imposizione di un Dio tirannico. Jahve li ha scritti nella pietra, ma li ha incisi soprattutto in ogni cuore umano quale universale legge morale valida e attuale in ogni luogo e in ogni tempo. Questa legge impedisce che l’egoismo e l’odio, la menzogna e il disprezzo distruggano la persona umana. I 10 Comandamenti, con il costante richiamo alla divina alleanza, pongono in luce che il Signore è l’unico nostro Dio e che ogni altra divinità è falsa e finisce per ridurre in schiavitù l’essere umano, portandolo a degradare la propria dignità >>.