Il maggiore Blasco, comandante della polizia municipale di Messina

Dopo quasi tre anni, Messina torna ad avere un comandante della polizia municipale:  con l’istituto del comando annuale, arriverà a Messina l’attuale comandante della polizia municipale del Comune di Enna, Stefano Blasco. 
Palermitano, 54 anni, da sei anni Blasco è alla guida dei vigili urbani ennesi, dopo aver svolto la stessa funzione  per il Comune di Lipari, prima dal 2002 al 2003 e poi, dopo una lunga parentesi a Cefalù, dal 2010 al 2016. 
Nei giorni scorsi Blasco ha chiesto al sindaco di Enna, Maurizio Dipietro, la concessione dell’atto di assenso-nulla osta, dopo aver ottenuto la formale disponibilità dal Comune di Messina. 
È presumibile che nelle prossime settimane potrà ricoprire quell’incarico rimasto vacante dalle dimissioni di Calogero Ferlisi, andato via dopo uno scontro (poi parzialmente rientrato) con l’ex sindaco Cateno De Luca. 
La figura del comandante tornerà ad essere parte integrante del nuovo funzionigramma del Comune, che verrà discusso oggi nel primo incontro sull’argomento tra vertici di Palazzo Zanca e sindacati.