Il candidato sindaco Carnevale incontra i cittadini di Stromboli: “Trasporti inefficienti ed economia in difficoltà, ecco il mio programma per l’isola”

COMUNICATO STAMPA

Proseguono gli incontri operativi con i cittadini del Comune di Lipari da parte del candidato sindaco Emanuele Carnevale e dei componenti la lista “Insieme si può”. Ieri è stato organizzato un incontro a Stromboli, presso il villaggio Stromboli, al quale ha presenziato un soddisfacente numero di cittadini e operatori economici. “Abbiamo ascoltato con attenzione – evidenzia l’ingegnere Carnevale - le diverse problematiche che in questo momento affliggono l’isola. Da tutti è emerso il forte disagio provocato da un sistema di trasporti inefficiente, rispetto alle reali necessità della popolazione e di tutta l’economia dell’isola e che, in questi ultimi tempi, è ulteriormente peggiorato. È emersa anche la necessità di garantire la presenza di un pediatra sull’isola alcune volte al mese, oltre ad una migliore organizzazione della guardia medica.
Si è parlato anche dello scandaloso e improponibile luogo individuato per il sito di trasferenza dei rifiuti e della, non più rinviabile, necessità di programmare l’accesso dei barconi provenienti dalla Calabria e dalla Sicilia per evitare gli assembramenti insopportabili che si registrano dalle 17 in poi e che, oltre all’impatto su un ambiente alquanto fragile, rischiano di provocare problemi dal punto di vista della sicurezza".


Particolare attenzione è stata riservata a quello che è il blocco delle escursioni sul vulcano: situazione che crea forti contraccolpi all’economia isolana. Carnevale si è preso carico delle problematiche evidenziate, garantendo di voler porre in essere tutte le iniziative e le interlocuzioni necessarie affinché si possano trovare soluzioni soddisfacenti nell’interesse della comunità strombolana e di quella del borgo di Ginostra. Ha anche ribadito l’impegno di aprire, in ogni isola, non appena eletto, una sede della circoscrizione o delegazione, dove si potrà andare per incontrare sia il delegato che i funzionari del Comune, anche in smart working. Inoltre, ogni due mesi, si organizzerà un incontro di un rappresentante dell’amministrazione con la popolazione, per verificare quelli che sono i bisogni e trovare soluzioni condivise.
"L’interesse riscontrato, da parte degli eoliani, durante gli incontri e la condivisione del nostro programma - evidenzia, infine, il Comitato che supporta l’ingegnere Carnevale – ci dice che siamo sulla strada giusta e che il consenso cresce giorno dopo giorno e si avvicina, sempre più, a quello che ci consentirà di poter dare ai cittadini del Comune di Lipari un governo all’altezza di questo magnifico territorio".