I ringraziamenti della famiglia Aliberti