Ginostra. L’elipista continua a restare out per i voli notturni. La nota di Lo Schiavo e l’interrogazione di Gugliotta

Sig. Sindaco Comune di Lipari
e p.c. dott. Sebastiano Lio Assessorato Salute Regione Sicilia
S.E. Prefetto di Messina
Presidente Circoscrizione Stromboli
Oggetto: elisuperficie di Ginostra – isola di Stromboli

Egregio sig. Sindaco,la scorsa domenica 16 c.m. si è reso necessario l'intervento dell'elisoccorso per trasportare da Ginostra in ospedale a Messina un giovane turista che, travolto da un'onda, ha sbattuto la testa e riportato una frattura scomposta al braccio.
La macchina dei soccorsi ha funzionato alla perfezione: i medici della locale presidio sanitario, U. Majani e F. Alibrandi, accorsi immediatamente sul luogo dell'incidente - avvenuto alle 16.53 - dopo avere prestato le prime cure e considerata la gravità del caso, hanno chiesto l'intervento dell'elicottero del 118 che alle 18.00 in punto è atterrato nell'elisuperficie di Ginostra, per poi raggiungere l'ospedale "Papardo" di Messina, dove successivamente il paziente è stato sottoposto ad intervento chirurgico. Ancora una volta dunque l'elisuperficie della frazione si è rivelata struttura strategica e fondamentale per affrontare casi di emergenza soprattutto in giornate in cui (come appunto la scorsa domenica pomeriggio) a causa del mare mosso il pontile non è operabile. Resta tuttavia forte la preoccupazione per il fatto che l'elisuperficie non sia ancora stata messa nelle condizioni per essere autorizzata dall'ENAC al volo notturno: cosa sarebbe successo, signor Sindaco, o cosa succederà nel momento in cui si dovesse malauguratamente presentare la necessità di effettuare un soccorso dopo il tramonto?!? Lo scorso 22 luglio è stato effettuato un sopralluogo proprio per individuare una serie di interventi di cui necessita la vitale infrastruttura per essere resa pienamente agibile, fra i quali: 1- ripristinare la manica a vento; 2- rendere funzionante il gruppo elettrogeno; 3- creare un collegamento elettrico dell'impianto di illuminazione dell'elipista con la rete ENEL: Ad oggi purtroppo la situazione appare immutata! Auspicando, signor Sindaco, che si addivenga con la massima urgenza alla risoluzione di questa problematica, prima che si verifichi qualche tragedia annunciata, si porgono cordiali saluti.
Riccardo Lo Schiavo (Delegato Marevivo)

INTERROGAZIONE DI ANNARITA GUGLIOTTA, CONSIGLIERE DI VENTO EOLIANO.
Al Sindaco del Comune di Lipari Rag. Marco Giorgianni
E p.c. Al Capo Area VIII Servizio – Protezione Civile III Settore- Geom. Placido Sulfaro

OGGETTO: Interrogazione malfunzionamento elipista Ginostra.
Vista la nota prot. n. 10409 del 20.04.2015 con la quale la sottoscritta chiedeva di verificare lo stato dei luoghi delle piste d'atterraggio 118 presenti in tutto il comprensorio eoliano e all' occorrenza di provvedere con urgenza al ripristino dell'ottimale operatività dei luoghi in questione; in considerazione delle criticità rilevate in sede di intervento dell'elisoccorso del 118 nella frazione di Ginostra;
Presa conoscenza della nota prefettizia del 24 aprile 2015 inoltrata al Sindaco di Lipari con la quale il Prefetto chiedeva notizie in merito alle questione suesposta;
Considerato che con nota del 06.05.2015 dell' Assessorato alla Salute inoltrata al Sindaco di Lipari si è appreso che in seguito a procedura di gara la manutenzione ordinaria, pulizia e gestione delle elisuperfici non ospedaliere è stata affidata alla Ditta Inaer Aviotion Italia Spa; Viceversa, per quanto attiene l'elisuperficie di Ginostra, non inserita nella procedura di gara la manutenzione non spetta alla ditta succitata.
Viste le note del 15.05.2015 e del 01.07.2015 inoltrate tramite pec, mediante le quali si sollecitava nuovamente un rapido intervento al fine di eliminare le criticità rilevate in sede di intervento dell'elisoccorso del 118 nella frazione di Ginostra; alla luce dei ripetuti avvenimenti di cronaca.
Letta la nota a riscontro prot. n. 12840 del 26 maggio 2015 con la quale la S.V. si impegnava ad un celere inserimento della elisuperficie di Ginostra tra quelle gestite dalla ditta affidataria Inaer Aviotion Italia Spa ed inoltre riferiva circa un sopralluogo urgente da effettuare sul luogo de quo;
Si chiede di conoscere
- l'esito del sopralluogo eseguito, le criticità emerse in sede di verifica e l'elenco dei lavori da effettuare;
- le azioni intraprese ad oggi al fine dell'inserimento dell'elipista di Ginostra tra le piste gestite dalla Inaer Aviotion Italia Spa.
Annarita Gugliotta (Consigliere Comunale "Vento Eoliano")