Cimitero di Vulcano chiuso da 20 giorni. Consigliere Muscarà interroga il sindaco e ne sollecita la riapertura

Al Sig. Sindaco del Comune di Lipari Rag. Marco Giorgianni 
All’Assessore Servizi Cimiteriali Rag. D’Auria Massimo 
INTERROGAZIONE URGENTE CON RISPOSTA SCRITTA. 
OGGETTO: Chiusura cimitero isola di Vulcano. 
Il sottoscritto Consigliere comunale, Franco Muscarà, 
PREMESSO CHE: il cimitero è il luogo dove riposano i nostri cari oltre che luogo sacro , appare assurdo come ormai da oltre 20 giorni lo stesso rimane chiuso per motivi igienico-sanitari e quindi, interdetto a tutte le funzioni di tumulazione dei defunti. 
Non si capisce inoltre perché la pigrizia e oserei dire anche l’indifferenza dell’amministrazione comunale impediscano ai Vulcanari che ne abbiano desiderio di recarsi a pregare e/o portare un fiore sulla tomba di un parente, amico o solo conoscente, come fanno tutte le persone “normali” in luoghi “normali. 
Si interroga il Sig. Sindaco per conoscere con la massima urgenza quali provvedimenti intende prendere per porre fine a questa assurda insostenibile situazione e di farsi ,ove necessario, carico di sollecitazioni ad altre autorità (sanitarie) ove servissero altri nulla osta per la riapertura del cimitero di Vulcano. 
Vulcano, 27/02/2018 
Il Consigliere Comunale Franco Muscarà