Assemblea Ancim a Procida. Annunciata nascita di una scuola di alta formazione per le energie rinnovabili

Incontrarsi, condividere, confrontarsi e costruire, il tutto all'insegna delle isole minori e della risoluzione di alcuni problemi che, purtroppo, le caratterizzano facendo leva sulle indiscusse particolarità dei territori stessi.
L'assemblea nazionale ANCIM svoltasi a Procida ha avuto questa finalità: un incontro tra realtà isolane distanti solo geograficamente, che ha portato alla creazione di un dibattito con non pochi spunti di riflessione e annunci importanti.
Per l'isola di Ischia era presente, tra gli altri, anche l'assessore del comune di Serrara Fontana, Irene Iacono.
"L'incontro organizzato in occasione dell'assemblea nazionale Ancim – ha dichiarato l'assessore Irene Iacono – è stato davvero molto interessante. Oltre ad aver effettuato una particolare visita dello storico Palazzo D'Avalos, abbiamo avuto modo di confrontarci tra realtà isolane e di raccogliere non pochi spunti di riflessione. Vera e propria novità, che non può che far piacere a tutti, è stata costituita dall'annuncio, fatto dal sindaco di Procida Ambrosino, della nascita, di qui a breve, di una scuola di alta formazione per le energie rinnovabili. Un polo formativo che nascerà anche e soprattutto grazie alla sponsorship di Enea, gruppo col quale l'Ancim ha siglato un importante accordo nazionale. Presso la scuola saranno formati i dirigenti comunali e regionali, ma anche i dipendenti tutti delle pubbliche amministrazioni, verso una nuova concezione di energie rinnovabili e sviluppo sostenibile. In una fase successiva, poi, la scuola ospiterà docenti dall'estero, per far aumentare, così, le opportunità di scambio di esperienze. Non mancheranno le apertura verso le scuole anche con la collaudata formula dell'alternanza scuola lavoro. Un tassello importante per Procida e per tutti, visto che ogni isola punta e sogna di diventare sempre più verde e grazie ad Ancim ed Enea questo sogno inizia ad essere sempre più realtà."
Le isole minori, lo sappiamo, hanno al proprio interno peculiarità che le contraddistinguono da altri territori.
"L'opera che porta avanti l'Ancim – conclude l'assessore Iacono – è fondamentale per dar voce alle realtà delle isole minori e, come dichiarato anche dal sindaco di Forio, Francesco Del Deo, presente con noi a Procida, è sempre più importante prendere parte ad eventi collegiali dove poter discuter e cercare soluzioni comuni a problemi di livello anche nazionale. E' solo con la formazione e la condivisione che molte problematiche possono trovare una soluzione."(ildispariquotidiano.it)