25 Novembre 2021: Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne (di Tiziana De Luca)



Il 25 novembre corrisponde al giorno del brutale assassinio, nel 1960, da parte del dittatore della Repubblica Dominicana, di tre attiviste politiche, le sorelle Patria, Minerva e María Teresa Mirabal, che furono rapite, stuprate, torturate e uccise mentre si recavano a far visita ai mariti in carcere, per poi essere gettate in un precipizio, a bordo della loro auto, simulando un incidente.
Inoltre il 25 novembre segna l’inizio dei 16 giorni di attivismo contro la violenza di genere che precedono il 10 dicembre, Giornata Mondiale dei Diritti Umani.
Tenendo accesi i riflettori su ciò che genera la violenza contro le donne, lottando contro una mentalità di diseguaglianza e abuso, dalla violenza domestica ai crimini sulle donne afghane e di tutto il mondo, e generando azioni positive individuali, sociali ed istituzionali possiamo contribuire affinché l'oggi acquisti un senso concreto nel tempo.
Grazie alle iniziative del Soroptimist Isole Eolie Francesca Sparacino, Fabiola Famularo, Luana Biviano, Anna Spadaro, MariaGrazia Longo, di I.Dee Associazione culturale, Emanuela Mondiello, Silvia Azzurra e di coloro che personalmente hanno partecipato ad "accendere d'arancio" il Comune: Giuseppe Biancheri, Giovanni Mollica, Concetta Russo e Isabel Francesco Famularo che ogni anno ci tiene a lasciare un segno in Piazza Mazzini e a Marina Corta.
Grazie alle scuole, dirigenti scolastici e docenti, che stanno attenzionando la tematica con i piccoli alunni, con iniziative in classe.
Assessore
Tiziana De Luca