Elezioni. Nei seggi del Comune di Lipari alle 19 per le Regionali leggero incremento di votanti rispetto al 2017

Alle 19, nei seggi del Comune di Lipari, ha votato per le regionali il 30,01% degli elettori aventi diritto. 

Nelle regionali del 2017, alla stessa ora, aveva votato il 29,86%

Quindi quest'oggi, per le regionali, ha votato un 0,14% in più

Alle regionali del 2017 alla chiusura dei seggi aveva votato il 37,31% ovvero 4583 elettori.

Alle 19 nei seggi del Comune di Lipari per le Politiche ha votato il 38,32% . 

Alle Politiche del 2018 alla stessa ora aveva votato il 55%

Il seggio dove, al momento, vi è stata una maggiore affluenza è quello di Vulcano Piano; la minore affluenza nel seggio di Acquacalda, per l'occasione trasferito a Canneto

A livello nazionale l'afflusso alle 19 è del 51% - In Sicilia del 42%

Le urne si chiudono alle 23

Stromboli: ritorno ai parametri normali

L'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, Osservatorio Etneo, comunica che le reti di monitoraggio hanno registrato alle ore 16:44, il rientro dei parametri alla normale attività.

A partire dalle prime ore di stamane si era registrato un incremento dell'attività e una modesta fuoriuscita di lava dall'area craterica Nord

Elezioni: Al voto con … andamento lento. In Sicilia ancora di più

Solo una percentuale minima di elettori si è recata sino ad ora alle urne. 

Il rilevamento delle 12 indica che in Italia la percentuale è del 19% (nel 2018 era stata del 19,43%)

Ancora peggio in Sicilia dove, alla stessa ora, l'afflusso è del 14%. Percentuale questa, anche se non ci sono, al momento, dati ufficiali che dovrebbe essere leggermente più alta nelle Eolie (Comuni di Salina compresi) 

Stromboli, intensificata attività esplosiva. Piccola colata lavica da area craterica Nord

Intensificata dalle prime ore di oggi l'attività esplosiva sullo Stromboli, dall'area craterica Nord.

 Lo comunica l'INGV - Osservatorio Etneo che evidenzia come siano state registrate alcune esplosioni di intensità più forte rispetto alle abituali; il materiale espulso ricade abbondantemente nella parte alta della Sciara del fuoco.

In concomitanza con l'incremento dell'attività esplosiva, a partire dalle 4 e 30, sempre dall'area craterica nord, vi è un trabocco lavico che si attesta nella parte alta della Sciara.

La situazione non comporta nessun pericolo e rientra in quelli che sono gli alti e bassi dell'attività stromboliana.

Auguri di…

Buon Compleanno a Roberta Lorizio, Alessia Carbonaro, Manuela Giunta, Lucia Ziino, Francesca Fonti, Andrea Cordaro, Anna Maria Mandarano, Alessio Ferrara, Rosanna Mandarano, Paola Cincotta, Antonello Favorito.