L’Ancim a Draghi : consentire ai residenti l’accesso ai mezzi marittimi anche con tampone negativo

Gent.mo Presidente,

i diritti fondamentali dei cittadini residenti sulle Isole Minori passano, in modo imprescindibile, dal mare per accedere alla terraferma attraverso i trasporti marittimi ed aerei. Tali mezzi di trasporto, è bene evidenziarlo a chiare lettere, rappresentano l’unico collegamento possibile con il resto della nazione e, quindi, precludere l’accesso a tali mezzi di trasporto (a partire dal prossimo 10 gennaio 2022) a chi non è in possesso del “Super Green Pass” significa condannare ad un “esilio” forzato i residenti sulle Isole Minori che, per vari motivi, non si sono sottoposti a vaccinazione anti covid.

Per fare solo un esempio il cittadino della terraferma si può spostare con la propria auto da una Regione all’altra mentre i cittadini delle Isole non dispongono di mezzi alternativi (senza considerare le condizioni meteomarine).
E’ opinione condivisa da tutti noi Sindaci dei 35 Comuni presenti su 87 Isole e con 240mila abitanti, che questa disposizione contenuta nell’ultimo Decreto pubblicato in Gazzetta Ufficiale rappresenta una netta disparità di trattamento per noi cittadini delle isole minori, in quanto limitare l’accesso ai trasporti marittimi comporta, di conseguenza, una enorme limitazione all’accesso ai servizi essenziali. Ci riferiamo, ad esempio, all’accesso a strutture sanitarie, a istituzioni scolastiche o luoghi di lavoro presenti sulla terraferma.

Chiediamo, quindi, che siano apportate delle modifiche al dispositivo di limitazione dell’accesso ai trasporti marittimi per i residenti sulle isole minori, riportandolo allo status attuale e, quindi, autorizzando l’accesso a tali mezzi di trasporto anche a chi, non vaccinato, è in possesso di tampone negativo al covid19 e deve viaggiare per motivazioni legate alla Salute, alla Scuola e al proprio lavoro.

Ad esempio a persone che devono recarsi obbligatoriamente in terraferma per interventi chirurgici, visite specialistiche e non (tenuto conto che su molte isole vi è un medico di base che vi si reca solo per poche ore settimanali), malati oncologici che devono sottoporsi a terapie e relativi accompagnatori.
Questa soluzione, rapida e condivisa tra tutti noi Sindaci delle Isole Minori, garantirebbe la tenuta della fondamentale continuità territoriale che è quanto mai vitale per i residenti sulle Isole Minori.

Presidente, le Isole Minori sono territori da tutelare e da valorizzare, e in un recente passato il Governo ha dimostrato di ascoltare le nostre richieste, confidiamo, quindi, in un interessamento Suo e del Governo. Vogliamo ricordare che all’avvio della campagna di vaccinazione per le Isole Covid Free c’è stato un forte impegno, con una collaborazione tangibile, da parte di tutti i Sindaci delle Isole Minori che tengono alla salvaguardia del proprio territorio e dei propri concittadini.

Certi di un positivo e celere accoglimento delle nostre osservazioni, l’occasione ci è gradita per porgerLe cordiali saluti.

Roma, 03/01/2022
Francesco Del Deo

Su Stern, noto settimanale tedesco, Anna Zangari la vera postina di Salina.

 Il numero 01/2022 di Stern il noto settimanale tedesco con una tiratura di piu di 400.000 copie promuove un'insolita e tanto affascinante Salina raccontando la storia della portalettere Anna e della sua "gita" in una giornata tipo lungo il suo percorso di corrispondenza nella bellissima isola verde.
A farle da compagnia con la sua panda bianca c'è la nota giornalista Annette Ruebesamen e il fotografo di fama internazionale Hauke Dressler che immortala ogni momento del tragitto tra Malfa, Leni e pollara. "incontro sempre gente e mi piace il contatto con le persone" dice, tirando giu la sua polo sui pantaloni blu da postina. "Non ci penso proprio ad andare in pensione prima del tempo"...

Demanio marittimo. Finanziamenti a 28 Comuni per la redazione dei Piani di utilizzo. A Lipari assegnati 43.158,98 euro

Sono 28 i Comuni costieri siciliani che avranno un contributo dalla Regione per redigere il Piano di utilizzo del demanio marittimo (Pudm). 
Ad annunciarlo l’assessore all’Ambiente Toto Cordaro, che ha dato il via libera alla graduatoria redatta a seguito dei criteri approvati qualche settimana fa. 
Il finanziamento è stato previsto da una norma dell’ultima legge di Stabilità regionale 2021. 
Dei trecentomila euro stanziati, il 45 per cento (pari a 135 mila euro) è stato ripartito in quota fissa fra tutti i richiedenti; il 50 per cento (pari a 150 mila euro) è stato distribuito in misura proporzionale alla lunghezza (rilevata su dato Istat) del litorale costiero di competenza dei Comuni; il restante 5 per cento (15 mila euro) è la quota riservata agli enti in dissesto finanziario, da ripartire in parti uguali fra i richiedenti.
«In questo modo – sottolinea l’assessore Cordaro – mettiamo i Comuni che ne hanno fatto richiesta nelle condizioni di dotarsi di uno strumento di pianificazione importantissimo per la crescita e lo sviluppo sostenibile delle nostre risorse costiere. Ancora una volta, il governo Musumeci mantiene gli impegni presi».

Questo l’elenco dei Comuni beneficiari.

Provincia di Agrigento (8): Agrigento (10.823,26 euro), Cattolica Eraclea (5.762, 67), Licata (15.207,98), Porto Empedocle (12.659,94), Realmonte (8.292,53), Ribera (8.136), Sciacca (14.314,36), Siculiana (8.909,54).

Provincia di Messina (8): Barcellona Pozzo di Gotto (6.392,91), Capo d’Orlando (8.595,11), Caronia (10.143,06), Gioiosa Marea (7.903,15), Lipari (43.158,98), Monforte San Giorgio (5.215,17), Oliveri (5.252,21), Sant’Agata di Militello (6.768,82).

Provincia di Palermo (8): Altavilla Milicia (7.164,58), Casteldaccia (9.233,55), Cinisi (8.535,61), Ficarazzi (9.437,12), Terrasini (9.718,45), Trabia (11.290,59), Trappeto (6.916,57), Ustica (10.343,13).

Provincia di Trapani (2): Castellammare del Golfo (10.979,78), Pantelleria (22.936, 85).

Provincia di Ragusa (1): Acate (7.135,74).

Provincia di Siracusa (1): Avola (8.772,35).

Lipari nella morsa del Covid: 115 i positivi. Al palacongressi in fila in 200 per il vaccino

Crescono, come prevedibile, i positivi al Covid a Lipari. 

L'ultimo "bollettino" parla di 115 casi accertati, con oltre 150 persone in quarantena preventiva. Non si hanno numeri ufficiali per le altre sei isole ma, visto l'andazzo, non si può escludere che anche lì ci siano dei casi.

Intanto, già dalle prime ore del mattino, l'hub vaccinale del palacongressi è stato preso d'assalto. Alle 8 e 30 in fila c'erano già 90 persone. Il numero è, poi, lievitato a circa duecento. 

Eoliani deceduti nel 2021 – LXI° parte (durata 16 minuti e 42 secondi)

In questo video - fotografico, relativo ai deceduti nell'anno 2021, non solo eoliani ma anche alcuni amici delle Eolie che ci hanno lasciato: Immacolata Lo Presti, Frank Mollica, Mons. Gennaro Divola, Bartolo Raffaele, Bartolomeo Di Losa, Caterina Martello ved. Giardina, Concetta Favaloro ved. Speziale, Concetta Tartaro ved. Biviano, Fabio Di Stefano, Francesca Russo ved. Natoli, Francesco Favaloro, Giuseppa Puglisi ved. Costanzo, Giuseppina Maiurana in Grillo, Luigi d'Auria, Maria Foti in Foti, Matilde Salmeri, Natalizia Giunta, Orlando Groppo, Pietro Merlino, Rita Scoglio, Rosalia Lo Presti in D'Ambra, Velia Raffaele, Angela Pastore (Lina), Albertina Portelli ved. Giampino, Angelo Ruggiero, Antonino Alessandro Indricchio, Antonino Reitano, Benito Zaia, Giovanna Saja, Maria Catena Cortese, Maria Gallerani in Famularo, Nunziata Russo ved. Favaloro, Pia Rosa Ziino, Pino Giuffrè, Bartola Giunta ved. D'Ambra, Bartolo Giardina, Maria Concetta Bonannella ved. Scolaro, Carlo Di Paola, Caterina Maio in Merlino, Concetta Marocchini in Ciuffreda, Gennaro Catillo, Giancarlo Baldanza, Giuseppe Favata, Iolanda Iacono ved. Lauricella, Marcello Virgona, Michelina Merlino ved. Cassarà, Nunzia Divola ved. D'Amico, Nunziata Giardina in Casamento, Pina Cincotta in Mandarano, Roberto Materia, Rosa Romanazzi ved. Subba, Santa Casamento in Merlino, Tindaro Natoli, Angela Gallo, Enrico Giacoponello, Ernesto Saltalamacchia, Filadelfio (Fila) Mirto, Giovanni Russo, Immacolata Biviano in Mezzapica, Maria Merlino ved. Quadara, Maria Villanti in Natoli, Agostino Bongiorno, Antonina Ziino ved. Costa, Desirée Villani, Elena Garito ved. Casella, Felicia D'Ambra ved. Imbruglia, Giovanni D'Ambra, Giovanni Natoli, Grazia Spanò ved. Maiuri, Mario Casamento, Emilio La Greca, Angela (Lina) Pellegrino in Costanzo, Angela (Lina) Saltalamacchia ved. Palino, Annuccio Di Mech, Antonio Giardina, Bartolo Giardina, Bartolo Peluso, Caterina Conti, Claudio Saltalamacchia, Concettina Rijtano ved. Casella, Danilo Cravera, Edmondo Restuccia, Edoardo Sidoti, Enzo Barresi, Enzo Virgona; Filippo (Pippo) Saglimbeni, Filippo Greco, Giampiero Di Marco, Giovanna Saltalamacchia ved. De Pasquale, Giuliana Beninati in Finocchiaro, Giuseppe Ceraolo; Giuseppe Orto (U zu Pinu), Lia Marletta ved. Pajno, Mario Grimaldi, Nicoletta Favaloro, Nuccio Biviano, Pasquale Giovenco, Rosina Favaloro, Salvatore Giunta, Salvatore Natoli, Santina Virgona ved. Aloi, Santo Nicchia, Serafino Fanni, Tindaro Saltalamacchia, Vito Calise.