Sicilia in giallo da lunedì: confermata la nostra anticipazione

Lazio, Lombardia, Piemonte e Sicilia in zona gialla da lunedì 3 gennaio. Il cambio di colore per rischio Covid è contenuto in un'ordinanza del ministero della Salute.
Con queste 4 sale a 11 il totale delle regioni e province autonome in fascia gialla: c'erano già Liguria, Marche, Veneto, Friuli-Venezia Giulia, Calabria, province autonome di Trento e Bolzano. Il resto dell'Italia resta in bianco per ora.
Il passaggio dalla zona bianca alla gialla scatta al raggiungimento di tre parametri: incidenza settimanale dei nuovi contagi ogni 100mila abitanti uguale o superiore a 50 casi, il tasso di occupazione dei posti letto ospedalieri nei reparti ordinari al 15% e quello nelle terapie intensive al 10%. Mentre per quanto riguarda la zona arancione scatta quando l'incidenza sfora i 150 casi per 100mila abitanti, la percentuale di posti letto nelle terapie intensive va oltre il 20% e il tasso di ricoveri in area medica supera il 30%.
Con le nuove misure imposte dal governo e valide fino al 31 gennaio 2022 tra zona bianca e gialla non ci sono praticamente differenze nei comportamenti da tenere e nelle restrizioni

Assessore Taranto: “raccolta rifiuti ferma per due giorni si riparte lunedì con la nuova ditta”

Nota dell'assessore Massimiliano Taranto : 
"Come anticipato dal sindaco, ieri, in diretta Facebook, vi ricordo che Sabato 01 e Domenica 02 non verrà svolto il servizio di raccolta rifiuti nel comune di Lipari, vi preghiamo di non abbandonare nulla per strada. Lunedi inizierà il servizio una nuova ditta, di cui nei prossimi giorni vi daremo comunicazioni e informazioni. In considerazione del fatto che questa non si trova nel territorio, il servizio lunedì 03 potrebbe partire con qualche ora di ritardo. Ci scusiamo per eventuali disagi ma stiamo lavorando per migliorare il servizio”.

Salta la replica del 2 gennaio del presepe vivente dei Cantori popolari delle Eolie

In considerazione dell'attuale situazione pandemica determinatasi, in maniera veloce ed esponenziale, anche nella nostra isola;
Sentito il messaggio del Sindaco di Lipari, massima Autorità Sanitaria presente in loco;
I "Cantori Popolari delle Isole Eolie" a seguito di attenta, razionale, seria discussione sono giunti, con immenso dispiacere ma, con grandissimo senso di responsabilità che li ha sempre contraddistinti, alla determinazione di annullare la replica del Presepe vivente, in programma il 2 gennaio p.v.
Desideriamo da questa testata formulare a Lei Direttore ed a tutti i suoi lettori, i nostri più sinceri, sentiti Auguri di Buon Anno, certi che torneremo presto a vivere con voi, per voi, in mezzo a voi, forti emozioni con quella verve e voglia di fare, della quale nessuno, potrà privarci.
W la Vita.... Auguri!!!!!!
Il Presidente
Giuseppe Bianchi

Eoliani che non ci sono più: LX parte – Deceduti a novembre – dicembre 2021 (video di 4:05)

In questo video - fotografico, relativo ai deceduti nei mesi di novembre - dicembre 2021, non solo eoliani ma anche alcuni amici delle Eolie che ci hanno lasciato: 1) Angela (Lina) Pellegrino in Costanzo; 2) Angela (Lina) Saltalamacchia ved. Palino; 3) Annuccio Di Mech; 4) Antonio Giardina; 5) Bartolo Giardina; 6) Bartolo Peluso; 7) Caterina Conti; 8) Claudio Saltalamacchia; 9) Concettina Rijtano ved. Casella; 10) Danilo Cravera; 11) Edmondo Restuccia; 12) Edoardo Sidoti; 13) Enzo Barresi; 14) Enzo Virgona; 15) Filippo (Pippo) Saglimbeni; 16) Filippo Greco; 17) Giampiero Di Marco; 18) Giovanna Saltalamacchia ved. De Pasquale; 19) Giuliana Beninati in Finocchiaro; 20) Giuseppe Ceraolo; 21) Giuseppe Orto (U zu Pinu); 22) Lia Marletta ved. Pajno; 23) Mario Grimaldi; 24) Nicoletta Favaloro; 25) Nuccio Biviano; 26) Pasquale Giovenco; 27) Rosina Favaloro; 28) Salvatore Giunta; 29) Salvatore Natoli; 30) Santina Virgona ved. Aloi; 31) Santo Nicchia; 32) Serafino Fanni; 33) Tindaro Saltalamacchia; 34) Vito Calise.

Nei primi di gennaio pubblicheremo un video fotografico con i deceduti del 2021