Lipari: Finanziati interventi sui ponti dell’area pomicifera e su quello di Serra – Pirrera

Messa in sicurezza di ponti e viadotti con problemi strutturali di sicurezza della rete viaria delle Città metropolitane, sedici milioni di finanziamento per Palazzo dei Leoni da parte del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti, nell’ambito della “Ripartizione ed utilizzo dei fondi previsti dall’art 49 del decreto legge 14 agosto 2020 n. 104, per la messa in sicurezza dei ponti e viadotti esistenti e la realizzazione di nuovi ponti in sostituzione di quelli esistenti, con problemi strutturali di sicurezza, della rete viaria”. La III Direzione della Città metropolitana di Messina, Ente proprietario della viabilità e soggetto attuatore, si occuperà dell’individuazione e della priorità assegnata agli interventi proposti .Tra gliinterventi finanziati:

a) Lavori di consolidamento e ristrutturazione del ponte Porticello, ricadente sulla strada provinciale 180 e sul ponte Serra Pirrera ricadente sulla strada provinciale 181/E nel al Km 2+500 nel Comune di Lipari (ME) – importo 1.500.000 euro (annualità 2021);

b) Lavori di consolidamento e ristrutturazione del ponte Pietra Liscia, ricadente sulla strada provinciale 180 nel Comune di Lipari (ME) – importo 2.100.000 euro (annualità 2022).

Francesca Merlino ha conseguito, con 110 e lode, la laurea magistrale in Scienze e Tecniche delle Attività Motorie Preventive e Adattate.

Oggi 14 dicembre, si è laureata al Policlinico di Messina,

Francesca Merlino

Con il punteggio di 110 e lode, ha conseguito la laurea magistrale in Scienze e Tecniche delle Attività Motorie Preventive e Adattate.

Ha presentato e discusso la tesi "Attività fisica in gravidanza, effetti della relaxina sulle strutture corporee e implicazioni nel programma di allenamento". 

Alla dottoressa Merlino le nostre congratulazioni e l'augurio di un brillante futuro.

Felicitazioni alla mamma e ai parenti tutti

In Sicilia saldi invernali dal 2 gennaio

In Sicilia saldi invernali a partire dal 2 gennaio e fino al 15 marzo 2022. A stabilirlo è il decreto firmato oggi dall'assessore regionale alle Attività produttive, Mimmo Turano. Soddisfatta, dunque, la richiesta delle associazioni di categoria di anticipare la data dei saldi invernali al 2 gennaio, in linea con le altre regioni d'Italia, visto che lo scorso anno erano iniziati il 7 gennaio a causa delle limitazioni e dei divieti per le imprese e i cittadini dettati dalle misure per l'emergenza Covid.
«Ho voluto accogliere le richieste delle associazioni dei commercianti, che conoscono bene l'andamento del mercato in questo particolare momento, e fissare un'anticipazione della data per favorire le vendite al dettaglio», ha detto l'assessore Turano. La conclusione dei saldi invernali è fissata per il 15 marzo 2022.

Pubblicato “Zebù bambino”, un nuovo libro del poeta di Lipari, Davide Cortese.

E' appena uscito per Terra d'Ulivi Edizioni, il nuovo libro del poeta di Lipari Davide Cortese. Si intitola "Zebù bambino" ed è un poemetto sull'infanzia del diavolo. 
Sarà il primo volume della nuova collana di poesia "Deserti luoghi" curata da Giovanni Ibello. 
Il libro si pregia della postfazione del poeta Mattia Tarantino ed è dedicato al poeta Gabriele Galloni, prematuramente scomparso lo scorso anno a soli 25 anni.

MERCATINO DI NATALE ALL’IC ISOLE EOLIE


Quest'anno la Scuola delle Eolie - insieme alla timida ripresa delle attività natalizie - ha organizzato un Mercatino di Natale che si svolgerà nel cortile del Plesso di Lipari centro la mattina di sabato 18 dicembre (10,00-13,30).
L'iniziativa è finalizzata alla raccolta di fondi da destinare alle Scuole e agli Orfanotrofi del Congo Brazzaville con i quali è iniziato da quest'anno un Gemellaggio scolastico, culturale ed umano. Nella scoperta di un paese africano che porta il nome di un esploratore italiano (Pietro Savorgnan di Brazzà) i nostri alunni della primaria e media stanno sperimentando anche la pratica delle lingue straniere (in questo caso il francese) e la conoscenza a distanza con classi di coetanei con cui si scambiano presentazioni e progetti (la 1^A di Malfa ha fatto la presentazione della classe) (la 2^B di Lipari ha inviato il progetto su Dante).
In questo scambio virtuale abbiamo voluto inserire la donazione a scuole e orfanotrofi curati da una ONG italiana per formare i nostri alunni alla solidarietà, fratellanza e condivisione, preparandoli alla cittadinanza globale dell'Agenda 2030.
Il Progetto denominato A-Twinning (Gemellaggio con l'Africa) è inserito nel PTOF dell'Istituto ed ha avuto l'approvazione degli Organi Collegiali.
Le classi hanno risposto con entusiasmo ed i genitori lo hanno accolto con gioia, felici di insegnare ai bambini la generosità e l'aiuto a chi ha meno di noi.
Le Associazioni di Lipari collaborano attivamente: Rotary, Soroptimist, Fidapa, Amici del Presepe di Lipari.
Il Mercatino si sposta sabato e domenica pomeriggio sul Corso di fronte al Presepio.
Verrà attivato un Crowfunding on-line tramite la piattaforma IDEARIUM del MIUR dedicata ai Progetti scolastici.
VI ASPETTIAMO !!!
IL DIRIGENTE SCOLASTICO
IC ISOLE EOLIE
prof.ssa Mirella Fanti

Rimodulazione collegamenti marittimi statali. Le preoccupazioni del sindaco Arabia


Da COMUNE DI SANTA MARINA SALINA                                                UFFICIO DEL SINDACO

 

A: Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Trasporti, Alla c.a. del Sig. Ministro, Prof. Enrico Giovannini

Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Trasporti

Direzione Generale per la Vigilanza sull’Autorità di Sistema Portuale, per il Trasporto Marittimo e per vie d’Acqua Interne

Div. 5 – Disciplina del cabotaggio marittimo e per vie d’acqua interne 

Regione Siciliana

Assessorato delle Infrastrutture e della Mobilità

Alla c.a. del Sig. Assessore

Avv. Marco Falcone

Regione Siciliana

Assessorato delle Infrastrutture e della Mobilità

Dipartimento delle Infrastrutture e della Mobilità

Alla c.a. del Direttore Generale

Dott. Fulvio Bellomo

Regione Siciliana

Assessorato delle Infrastrutture e della Mobilità

Dipartimento delle Infrastrutture e della Mobilità

Servizio1 

Alla Prefettura di Messina 

p.   c.                         All’A.N.C.I.M. – Associazione Nazionale Comuni Isole Minori                                        

Al Comune di Favignana

Al Comune di Lampedusa

Al Comune di Leni

Al Comune di Lipari

Al Comune di Malfa

Al Comune di Pantelleria

Al Comune di Ustica

 

OGGETTO: Collegamenti marittimi d’interesse Statale ex Convenzione rep. n. 32.593 – Raccolta n. 10.415 del 22.04.2016 – Criticità

 

Apprendiamo con preoccupazione della rimodulazione degli assetti marittimi di cui alla convenzione in oggetto a partire dal prossimo 1° gennaio sia per i collegamenti navali che per i collegamenti veloci d’interesse statale.

Da quanto appreso da parte degli utenti, il settore Eolie, vedrà la riduzione dei mezzi impiegati nel periodo invernale con conseguente rimodulazione degli itinerari orari che comporteranno la riduzione delle attuali tre navi in servizio a due, e dei quattro aliscafi a tre.

Tale modifica degli assetti ministeriali avviene dopo la rimodulazione dei collegamenti marittimi integrativi d’interesse regionali con le isole minori di Sicilia, che ha comportato l’indizione di una gara, poi andata deserta.

Poiché la mobilità degli abitanti delle Isole Eolie da e verso la terra ferma o interisole, può essere esercitata esclusivamente mediante collegamenti marittimi, indispensabili per garantire il diritto alla mobilità e la continuità territoriale, la riduzione dei mezzi e conseguente rimodulazione degli orari che comportano riduzione di corse rappresentano un forte disagio per gli utenti e in particolare per pendolari, studenti, lavoratori, ecc., oltre che per il trasporto delle merci e degli autoveicoli, mettendo a rischio anche la regolarità dei rifornimenti di prodotti di prima necessità.

Modificare l’impianto attuale dei collegamenti marittimi d’interesse statale, dopo la gara riguardante l’affidamento dei servizi integrativi d’interesse regionale, come già detto andata deserta, e senza alcun confronto con le Amministrazioni locali interessate, che sempre meno vengono coinvolte sia dallo Stato che dalla Regione nelle decisioni che riguardano i propri residenti, rischia di compromettere ulteriormente le già precarie condizioni sociali ed economiche e favorire il fenomeno di abbandono di questi territori insulari da parte della popolazione e in particolare da parte dei giovani.

Le Isole, ove lo Stato è sempre più assente per il continuo taglio dei servizi statali nei territori insulari (per ultimo recentemente nelle isole Eolie è stato soppresso l’Ufficio di Registro), non possono essere oggetto di ulteriori tagli soprattutto in tema di mobilità.

In ragione di quanto sopra, si chiede agli Enti in indirizzo di voler sospendere l’applicazione dei nuovi itinerari orari e all’Assessore delle Infrastrutture e della Mobilità un incontro urgente di presenza per poter affrontare congiuntamente tale importante problematica, atteso che questa Comunità Isolana non può subire ulteriori tagli che aggraverebbero i disagi al già precario equilibrio sociale di questa popolazione.

In attesa di ricevere assicurazioni in merito, si inviano distinti saluti.

Il Sindaco

Dott. Domenico Arabia

Cineforum del Magazzino Mutuo soccorso Eolie. Stasera: Miss Marx

Il film, ripercorre le vicende più intime della vita della figlia più piccola di Karl Marx in un'epoca, l'Ottocento, che scopriamo essere non poi così lontana dalla nostra contemporaneità. Tra le prime a lottare per i diritti delle donne e contro il lavoro minorile, la figura di Eleanor Marx è molto di più di un esempio di femminismo.

Appuntamento stasera ore 21:00 presso la Chiesa di S. Caterina al Castello di Lipari.

INGRESSO GRATUITO consentito solo con greenpass e mascherina.

Eolie news 2022-02-26 08:35:00

Noto Hotel**** a Lipari cerca per la prossima stagione le seguenti figure:
- Cameriera ai Piani
- Addetta/o alla Reception con mansioni di Front office (Part-Time)

Si invitano i candidati a contattare il numero 393 6335849 .

Il “muro”: i messaggi di cordoglio per la dipartita di Caterina Conti



Sentite condoglianze dalla famiglia Stanzione
----------------------------------------------------------------------------------------------------------------
------------------------------------------------------------------------------
Esprimiamo il nostro sentito cordoglio per la scomparsa della carissima consocia Caterina Conti, insegnante ed imprenditrice che lascia un prezioso ricordo di se in tutta la comunità eliana. 
I soci del Rotary club Lipari Arcipelago Eoliano.
---------------------------------------------------------------------------
------------------------------------------------------------------------------
Apprendiamo la dipartita della carissima amica professoressa Caterina Conti ,
un esempio luminoso di onestà e rettitudine, una nobile figura, una donna lungimirante, speciale, indimenticabile.
Profondamente addolorati, in questo triste momento partecipiamo al dolore di tutti i familiari.
Aldo Natoli e famiglia

------------------------------------------------------------------------------
Ci lascia Caterina, mamma, zia, moglie, amica e tanto altro. Così tanto che l’intera comunità eoliana oggi si sente parte di questo distacco.
Rimarremo sempre legati a lei per le battaglie in favore delle Eolie, per lo spirito mai domo, per la forza e la tenacia con la quale ha sempre cercato di realizzare i suoi sogni e le sue speranze e, soprattutto, per il cuore, la generosità e il coinvolgimento col quale portava avanti le sue iniziative. Forse è anche per questo che Caterina è stata e sarà sempre parte della nostra comunità.
Socio fondatore della nostra Associazione, alla quale ha contribuito attivamente sino ad età avanzata, è sicuramente tra i pionieri del turismo alle Eolie. Ne ha vissuto intensamente gli anni più belli, quelli dell’avvio e dello sviluppo, con idee e progetti di interesse comune che andavano ben oltre i propri diretti ambiti di competenza. Un impegno a tutto tondo il suo, nell’interesse del nostro arcipelago, che ha spaziato dalla cultura, alla salute, alla formazione, al sociale. Nella consapevolezza che solo con una comunità forte, consapevole e ricca di questi ingredienti potesse esserci un reale sviluppo per le nostre isole.
Vogliamo ricordarla come donna che proprio dall’apparente fragilità della sua capacità di emozionarsi, traeva forza e spinta propulsiva alle quali abbinava gli antichi e preziosi insegnamenti ricevuti da chi l’aveva preceduta. Mai capace di risparmiarsi o tirarsi indietro per le Eolie e per gli eoliani anche di fronte a fatti e circostanze più grandi di lei e di noi, nella convinzione che su alcuni diritti e doveri non possano esserci compromessi e che si debba procedere uniti verso l’obiettivo.
Un esempio per noi e per le generazioni future.
Grazie Caterina.
Un abbraccio forte dal Consiglio Direttivo e da tutti i nostri associati.
Siamo vicini ai figli, Edoardo ed Erik, ai nipoti Danilo, Riccardo, Ada e Isabella, al fratello Gustavo e a tutti i familiari.
Christian Del Bono
Presidente Federalberghi Isole Minori della Sicilia
Presidente Federalberghi Isole Eolie
------------------------------------------------------------------------------
(Luciano Vivacqua) Cara Signora Caterina Grazie per esserci stata per tutti nessuno escluso il tuo sorriso e la tua cordialità resterà sempre indelebile su tutta la comunità Eoliana.... Buon viaggio...
------------------------------------------------------------------------------
AssoimpreseEolie,  esprime un profondo cordoglio e grande  dispiacere per la dipartita della Professoressa Caterina Conti.  Grande  imprenditrice,   Grande  donna impegnata  da  sempre nel  sociale. 

Il rammarico e lo sconforto di aver perso non solo una valida professionista, ma soprattutto Lipari  perde  un pezzo  della  sua storia.  Il  direttivo  e  tutti  gli  associati  si  stringono  con un virtuale  abbraccio   alla  Famiglia  Conti e  porgono  le  piu' sentite  condoglianze.

Il presidente

Maurizio Cipicchia

Il sottosegretario Costa in visita all’ospedale di Lipari





Sopralluogo questa mattina, del sottosegretario alla Salute Andrea Costa all’ospedale di Lipari. Accompagnato dal vicesindaco Gaetano Orto e da alcuni dei (pochi) medici in servizio nel nosocomio, ha incontrato il personale in servizio, visitato i vari reparti e visionato le apparecchiature ospedaliere, rendendosi conto, in prima persona, delle risorse e delle potenzialità della struttura se messa a regime. Costa ha ribadito l'impegno già  espresso ieri, durante l'incontro con l'amministrazione comunale, la commissione consiliare Sanità  e con il comitato "L'ospedale di Lipari non si tocca", d
i avviare una interlocuzione con la Regione siciliana, in particolare con l'assessore alla Sanità, Ruggero Razza, onde ricercare le soluzioni per dare a residenti e turisti una sanità efficiente. Soddisfazione per gli impegni assunti dal sottosegretario Costa è stata espressa dal vice sindaco Gaetano Orto, fautore di questa visita.