Comitato Eolie 20 – 30 : “La De Luca come Schettino”. Ma c’è anche spazio per la solidarietà nei suoi confronti

Danilo Conti 
Presidente Comitato Eolie 20 - 30
OGGETTO: Considerazioni sulle dimissioni dell’Assessora alla Sanità e Servizi Socio Sanitari del comune di Lipari e richiesta di revoca.

Facciamo eco ad altri interventi letti sui social e stampa locale in merito alle dimissioni improvvise dell’Assessora alla Sanità e Servizi Sociali di Lipari.

Premesso che rivolgiamo alla Sig.ra De Luca la nostra solidarietà per le aggressioni verbali, ormai divenute consuetudine, ed a pochi secondi dalle dimissioni in Consiglio Comunale, perché mai nessun appartenente alle istituzioni e rappresentante del popolo si dovrebbe rivolgere ad un cittadino, ancor peggio ad una donna ed ex amministratore con frasi del tipo “lei adesso è solo un cittadino e non può più parlare”, ma questo la dice lunga sul rispetto degli elettori e sull’umiltà che ogni rappresentante del popolo dovrebbe portare con se.

Rivolgiamo anche la nostra solidarietà alla parte umana ed al patimento interiore di queste dimissioni, riconoscendole un ruolo non facile e deleghe numerose e delicate.

Ma non possiamo non ritenere sconsiderata dal punto di vista amministrativo una tale scelta per le seguenti ragioni:

1) Decisione presa in piena crisi pandemica.

2) Durante un’emergenza vulcanologica in atto.

3) Nel pieno di una crisi economica e sociale, senza precedenti.

4) Dove addirittura da luglio, i malati gravissimi del Comune di Lipari, sono senza nessun tipo di assistenza.

5) Con progetti in atto e quasi positivamente conclusi con la UIL Sanità, che come da dichiarazione del suo rappresentate non potranno più procedere, ed andrà tutto perso.

6) Con scadenze importanti per la realizzazione dei PNRR per la misura che prevede la collaborazione dei servizi sociali comunali con il distretto sanitario. Un ulteriore schiaffo alla progettazione della sanità di domani se non si realizzassero a causa dell’assenza dell’assessore di riferimento. Nella misura 5 sono infatti previsti progetti di collaborazione con il territorio che hanno una prima scadenza il 31/12/21.

7) Durante un tentativo di demolizione perpetrato ai danni dell’ospedale.

8) Ma soprattutto a soli 6 mesi dalle prossime elezioni amministrative.

L’abbandono improvviso della nave, ricorda più la vicenda del comandante Schettino che lasciò, sulla Concordia che affondava, equipaggio e passeggeri, per salvarsi la vita, non curante del destino altrui.

Il tutto ha il sapore di una mossa politicamente astuta, ma amministrativamente biasimabile, forse nel tentativo di ricrearsi un sorta di “verginità politica”, sperando di sfidare la memoria dei cittadini e nel goffo tentativo di scaricare solo sugli altri, le responsabilità di quello che viene definito dalla comunità un “disastro amministrativo” ed a riprova di ciò l’attacco ad alcuni Sindaci, usati come capro espiatorio delle sue dimissioni con motivazioni ampiamente smentite dagli stessi.

Un atteggiamento che rischia di aggravare anche una crisi tra istituzioni già in atto, sia con gli altri Comuni, sia con la Regione, stante che sono state chieste persino le dimissioni dello stesso Presidente, tranne poi ringraziare subito dopo la giunta Musumeci per l’esiguo finanziamento di alcuni approdi eoliani.

Avremmo potuto accettare con meno sconcerto le sue dimissioni se non avesse fatto intendere chiaramente, durante interviste on line, la sicura presenza alle prossime elezioni.

Se si è consapevoli di non poter sopportare la responsabilità di amministrare un paese e un giorno dopo la dichiarazione di ripresentarsi alle prossime elezioni, il tutto appare come una forma di “schizofrenia politica”.

Concludiamo chiedendole di revocare le dimissioni viste le emergenze sopra citate, di portare a termine il mandato in un momento così difficile per la comunità e se ne avrà voglia ci mettiamo a disposizione per essere auditi e collaborare in commissione sanità alla luce di tutti i gravi elementi che abbiamo raccolto in questo anno di approfondimenti e continui incontri sul tema sanità.

Sappiamo che è stata proposta la nostra presenza, ma è stata rifiutata da alcuni consiglieri che fanno parte della commissione, forse nel timore di darci visibilità sempre più preoccupati della politica che della risoluzione dei problemi e della salute dei cittadini.

Lipari 4/12/2021                                                 

Ass. Comitato Eolie 20 - 30 f.to 

Il Presidente

Danilo Conti

Dal 1° Gennaio un solo collegamento della Laurana con Napoli? Giuffrè invita Giorgianni ad attivarsi

Gentile sig. Sindaco,
Apprendo da fonti non ufficiali che dal primo Gennaio 2022 la linea di collegamento a mezzo nave Eolie Napoli probabilmente subirà dei tagli. Sembrerebbe che la corsa sarà effettuata una sola volta a settimana invece di due. A saltare dovrebbe essere la corsa del giovedì. 
In effetti, andando sul sito della società Caronte e Tourist (Siremar) non è più possibile prenotare dall’anno nuovo la partenza dalle Eolie il giovedì e la partenza da Napoli il venerdì. 
Sempre da fonti non ufficiali tale decisione sembrerebbe essere stata presa in accordo con le Istituzioni. 
Al fine di evitare un ulteriore e mortificante taglio per le nostre comunità che limiterebbe la libertà di movimento, la continuità territoriale e la possibilità di fare turismo, le chiedo di verificare con urgenza quanto sopra esposto e di porre in atto, eventualmente, tutte quelle iniziative di pertinenza atte a scongiurare il paventato taglio del collegamento. 
Certo di un suo intervento in merito invio: 
Distinti Saluti 
Gianluca Giuffrè
Cittadino di Stromboli (Ginostra) 
Lipari, 04/12/2021

Donna finisce fuori strada con la sua auto. Estratta indenne dai vigili del fuoco


Oggi alle ore 11, i Vigili del fuoco del Distaccamento di Patti (Me) sono intervenuti prontamente per estrarre dalle lamiere una anziana signora di 83 anni dalla propria vettura che accidentalmente ha perso il controllo ed è uscita fuori strada, mentre percorreva la strada provinciale nuova Brolo-Ficarra (Me), ribaltandosi. 
Sarà un caso ma visto che oggi è la ricorrenza della Santa patrona dei Vigili del fuoco, Santa Barbara, la vecchietta è uscita indenne dall'automobile; la stessa è stata subito affidata alle cure del 118 giunto anche sul luogo dell'accaduto.
L'intervento è terminato alle ore 12.

Il Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Messina ha festeggiato Santa Barbara


Il Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Messina, anche al fine di evitare assembramenti e nel rispetto delle norme anti Covid-19, ha festeggiato la ricorrenza della Patrona Santa Barbara Vergine e Martire nelle giornate di venerdì 3 e sabato 4 dicembre.
Il 3 dicembre, alla presenza della Prefetta e delle Autorità civili e militari, i Vigili del Fuoco di Messina, insieme al personale della Marina Militare e dell’Artiglieria, hanno onorato la Santa Patrona, con la celebrazione religiosa officiata dal Cappellano Militare Don Rosario Scibilia nella Basilica Cattedrale del Duomo di Messina.
Il 4 dicembre, nel piazzale della Sede centrale della caserma di Via Salandra, Il Comandante Provinciale, ing. Salvatore Tafaro, dopo un breve discorso sull’andamento del Comando nell’anno in corso, ha letto il messaggio inviato dal Capo del Corpo Nazionale dei Vigili del fuoco ed ha consegnato al personale del Comando di Messina e consegnato al personale gli attestati di riconoscimento del Corpo Nazionale.
Inoltre, il Comandante Provinciale ha consegnato ai Soci fondatori della locale sezione, l’attestato di riconoscimento dell’Associazione Nazionale VVF del Corpo Nazionale.


La manifestazione è stata poi impreziosita dalla presenza di S.E. Monsignor Giovanni Accolla, arcivescovo metropolita di Messina-Lipari-Santa Lucia del Mela, che, insieme a Monsignor Mario Di Pietro, parroco della vicina parrocchia di S. Giacomo Maggiore, ha benedetto gli elmi del personale operativo presente, dispositivi di protezione individuali fondamentali per la salvaguardia della sicurezza dei Vigili del fuoco.
L’arcivescovo ha anche benedetto i mezzi dei Vigili del fuoco sistemati nel piazzale della Sede centrale e in particolare il Veicolo Antincendio Strada Rotaia Mercedes Benz allestito dalla ditta Bai di Brescia e realizzato per interventi di soccorso tecnico urgente all’interno delle gallerie ferroviarie presenti nel territorio di Messina.

Eolie news 2021-12-11 20:40:00

Natale è in arrivo. 
Alla "Casa dell'orto" promozione natalizia: 4 mini stelle a 10 euro e pensierini natalizi a prezzi modici

E' arrivato anche un vasto assortimento di pesci per acquario. 
La "CASA DELL'ORTO" di Zaia Luana Gaetana, via Marina Garibaldi (Canneto). Telefoni 3331061296 - 3317637715

La De Luca formalizza e protocolla le dimissioni

Per Tiziana De Luca nessun passo indietro, nonostante gli inviti a rivedere la sua posizione, provenienti da più parti, sindaco Giorgianni in primis. 

L’ormai ex assessore, dopo aver annunciate in consiglio comunale le sue dimissioni, ha, anzi, proceduto a formalizzarle ieri, depositandole al protocollo dell’ente: conoscendo la sua coerenza c’era da aspettarselo. 

La “palla” passa adesso nelle mani del primo cittadino liparese che, a sei mesi della scadenza del suo secondo mandato, dovrà decidere il da farsi.