Lipari, dall’amministrazione via libera ai certificati anagrafici nelle tabaccherie

Via libera nel Comune di Lipari, non appena completato l’iter procedurale, al servizio di estrazione e stampa dei certificati anagrafici presso gli esercizi associati alla FIT (Federazione italiana tabaccai).

La giunta municipale, infatti, ha proceduto all’approvazione dello schema di convenzione, accogliendo la disponibilità evidenziata dalla FIT, finalizzata ad accedere ai servizi online dell’anagrafe comunale per rilasciare, presso i locali dei propri associati, senza carattere di esclusività, tali certificati. L’amministrazione Giorgianni ha accolto la proposta, così come evidenziato nell’atto deliberativo, in considerazione delle motivazioni di pubblica utilità e in quanto l’iniziativa rappresenta l’avvio della costituzione di una serie di sportelli sul territorio comunale in grado di agevolare il cittadino che necessita di certificazione anagrafica.

Oltre a ciò si affrancherà da una mole di lavoro consistente l’ufficio anagrafe comunale che, come tutti gli altri uffici dell’ente, è decisamente sottodimensionato come organico.

Il servizio, che partirà non appena si sarà verificata la funzionalità e validazione dell’applicativo del quale sarà gratuita disponibilità all’amministrazione, comporterà per l’utente il costo di 2 euro per ogni certificazione richiesta.

Lipari: Amministrazione invita popolazione a vaccinarsi. Sabato e domenica apertura straordinaria dell’Hub vaccinale

COMUNICATO STAMPA 

Anche alla luce dell’ultima comunicazione del commissario dell’Asp di Messina, Dott. Bernardo Alagna, si rinnova l’invito alla popolazione di questo Comune ad aderire alla campagna vaccinale anti-Covid 19.

Ciò non appena per la prospettiva  - diffusa anche a mezzo stampa dall’Autorità sanitaria – di  una possibile istituzione della zona rossa per quei Comuni in cui entro il 15 ottobre non verrà raggiunto l’obiettivo minimo fissato dal commissario nazionale per l’emergenza Covid, Francesco Paolo Figliuolo del 75% di immunizzazioni, con tutte le conseguenze limitative per le attività quotidiane, sociali, lavorative, commerciali sul territorio, ma soprattutto per tutelare la nostra comunità, per salvaguardare la salute di tutti, considerata anche la composizione dell’assistenza sanitaria nelle nostre isole, per ridurre il rischio di ospedalizzazione e gravi conseguenze per eventuali contagiati, cui solo il vaccino può significativamente contribuire.

Invitiamo tutti coloro che non si siano ancora vaccinati, che nutrano dubbi o indecisioni, a confrontarsi con i propri medici di famiglia per una maggiore chiarezza e consapevolezza delle proprie scelte che inevitabilmente hanno ricadute e responsabilità per l’intera comunità.

Al fine di favorire maggiore partecipazione è stata prevista una apertura straordinaria dell’Hub vaccinale del Palazzo dei Congressi di Lipari, anche nelle giornate di sabato 9 e domenica 10 dalle ore 9:00 alle ore 13:00.

Inoltre è sempre possibile ricevere la vaccinazione, sempre all’Hub di Lipari dal lunedì al venerdì dalle ore 9:00 alle 13:00 e, nelle isole minori, presso gli studi dei medici di medicina generale.

  L’Amministrazione Comunale

Sicilia in bianco da domani. Lipari e Leni in rosso? . Sui due Comuni eoliani pende la “spada di Damocle” del numero di vaccinati

Da sabato la Sicilia tornerà bianca. Lo ha preannunciato il ministro Speranza in una telefonata all’assessore Razza. Due settimane di monitoraggio hanno confermato la riduzione dei ricoveri il cui dato è sceso sotto soglia prevista.

Ma come annunciato da Alagna (ASP ME) “Ci sono 21 comuni del messinese, che rischiano di diventare zona rossa, se entro il 15 ottobre non avranno raggiunto l’obiettivo minimo fissato dal commissario nazionale per l’emergenza Covid 19, generale Francesco Paolo Figliuolo, del 75% di immunizzazioni". Nell'elenco diffuso dal commissario dell'ASP ME vi sono anche Lipari (con tutte le altre 4 isole del Comune) e Leni.
Con l'andar via dell'estate è andato via anche il covid - free? Qualcosa non quaglia