Coronavirus in Sicilia, 1733 i nuovi casi, 33 i morti

Sono 1.733 i nuovi casi di coronavirus in Sicilia nelle ultime 24 ore a fronte di 8.736 tamponi eseguiti. Il rapporto positivi-tamponi schizza al 20%.
In crescita anche i ricoveri (+9) e le terapie intensive (+3). Il totale dei ricoverati con sintomi sale a quota 1.265, mentre il totale delle terapie intensive è arrivato a 208. 40033 le persone che si trovano in isolamento domiciliare per un totale di 41506 persone attualmente positive. I guariti nelle ultime 24 ore registrano un +592 (il totale è di 63821)
Per quanto riguarda i decessi nelle ultime 24 ore si sono registrate 33 vittime. Il totale sale a quota 2728

Commissione inchiesta ASP Messina, dichiarazione dell’assessore regionale alla Salute

"Da giorni, dopo l’avvio della commissione d’inchiesta su Messina, si inseguono dichiarazioni e retroscena. La trasparenza e il rispetto delle regole sono, invece, una indispensabile bussola per chi amministra. Non è un mistero che la Commissione da me nominata, dopo aver insediato un commissario cui è affidata la gestione della emergenza Covid-19, abbia evidenziato alcune criticità e che le stesse siano state notificate al direttore generale dell’Azienda. Lo stesso manager, in data 4 gennaio, ha presentato le proprie controdeduzioni che sono oggi all’esame degli uffici competenti del Dipartimento della pianificazione strategica dell’Assessorato. Assumeremo ogni iniziativa nel dovere della trasparenza, della chiarezza ma, soprattutto, del rispetto delle regole. Non è un mistero che io per primo abbia manifestato grande preoccupazione per criticità forti, poi riscontrate in sede di commissione, e che le stesse abbiano comportato un immediato intervento da parte della Regione. Ma chiedo a tutti di fare lavorare gli Uffici in modo libero da pressioni mediatiche. La correttezza del procedimento amministrativo è un obbligo giuridico per chi amministra". Lo afferma l'assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza.

Ricordando… Germana Franza

 Ricordiamo che le foto vengono pubblicate in modo casuale e a titolo gratuito dal direttore e non su richiesta dei lettori. Anniversari, ricordi, commemorazioni con foto a vostra scelta non sono a titolo gratuito

I ringraziamenti della famiglia Mollica e il saluto della cognata Concetta per Frank

La famiglia Mollica, attraverso Eolienews, vuole ringraziare quanti hanno voluto omaggiare, nei modi più disparati, il caro Frank. 

Nel contempo ringraziano quanti si sono stretti a loro nel momento del dolore e/o che continuano a farlo in queste ore: prezioso supporto in questi frangenti.

La cognata Concetta ci autorizza, infine, a riprendere e pubblicare questo suo saluto a Frank

Mio carissimo cognato Franco, sileziosamente nella notte del 6 gennaio ti sei addormentato così profondamente che sei passato dal sonno della vita al sonno della vita eterna. Ti abbiamo trovato che dormivi beatamente come un angelo con il tuo meraviglioso sorriso, una grande gioia per te perché ci siamo resi conti che eri contento, ma hai lasciato un grande dolore e un grande vuoto in tutti noi...

Tuo fratello Davide ha perso l'ultimo pilastro della vostra famiglia Mollica ora è rimasto solo, io non posso colmare questo vuoto, ma all'amore che ho per lui come moglie, lo continueró a volere bene anche da parte vostra , il bene che vi vuole e vi volevate come famiglia semplice e sempre unita vi legherà ora con i vostri adorati genitori anche da lassù.

I tuoi zii, cugini, amici, colleghi, bambini della scuola i tuoi gatti hanno perso una persona speciale, allegra, solare, simpatica e spiritosa il tuo saluto con la mano alzata era per tutti seguito dal suono squillante della tua voce che faceva una battuta o dava una parola d'incoraggiamento. Il vuoto che lasci in me è il mio orologio umano, facevi tutti i giorni le stesse cose agli stessi orari "io ti dicevo che eri autistico nel tuo modo di vivere" , il suono della tua sveglia 5:45 quando cominciavi la giornata, alle 23:45 quando la concludevi ...

Tutti i vari momenti nel corso della tua giornata erano accompagnati da un rumore diverso che mi facevano sentire che eri a casa e mi tenevano compagnia ecco che mi perché facevi da orologio preciso che non si sbagliava di un minuto...

Ora solo silenzio senso di vuoto, assenza che resterà nel cuore di tutti noi che ti abbiamo voluto bene e avuto la fortuna di conoscerti.

Continuerai a vivere nel ricordo che ognuno di noi ha di te, in questi giorni in tanti ti hanno manifestato il loro volerti bene, io e Davide oggi giorno del tuo funerale li ringraziamo per te per l'affetto che ti hanno dimostrato rendentoti il loro ultimo saluto fin dal primo momento del tuo cammino verso il cielo, per noi per il sostegno nei vari modi che ci hanno dato in questi giorni tristi. Ciao Angelo dagli occhi azzurri che il Signore ti apra le porte del paradiso ora vivrai felice nell'eternità accanto ai tuoi adorati genitori, veglia sempre su di noi e ogni tanto da lassù fatti sentire... Rimarrai anche tu indelebile nel mio

❤️. Rip mio caro cognato Franco❤️❤️

Ps: Grazie di cuore a tutti coloro che in questi giorni con grande affetto ci siete stati e ci siete vicini sostenendoci e condividendo con noi questo grande dolore. ❤️